Quotidiani locali

SCUOLA DEI BATTUTI

Cento candele per Erminia

 Cento candele per Erminia Pitteri (in foto), ospite del centro servizi Antica Scuola dei Battuti, festeggiata ieri con torta e un mazzo di fiori dagli operatori del Servizio educativo, dai famigliari e dalla delegata
alla Municipalità di Mestre, Chiara Puppini. La signora Erminia, come ha raccontato la nipote Mirella, è nata a Venezia e in gioventù ha lavorato al Cotonificio Santa Marta; si è sposata in tarda età e dopo essere rimasta vedova, ha vissuto insieme alla sorella fino ad una decina d'anni fa.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics