Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il primo giugno tornano i colori dell'Holi On Tour 

Jesolo, immagine d'archivio di un'edizione dell'Holi Festival

Il Festival Indiano delle Polveri colorate farà ballare spiagge e paizze del Veneto, la regione che per prima ha ospitato l'iniziativa. Il ricavato alla Fondazione Fratelli Dimenticati per bambini indiani

SOTTOMARINA. Il Festival Indiano delle Polveri colorate torna a far ballare la Regione che le ha dato i natali in Italia: Holi On Tour, dal primo giugno, a Sottomarina, colorerà le migliori spiagge e piazze del Veneto. Dopo il successo da record ottenuto lo scorso anno che ha registrato quasi 200 mila presenze e 16 tappe in tutta Italia, gli event manager Fabio Lazzari e Marco Bari annunciano i primi appuntamenti estivi tra Veneto e Piemonte e ad aprire la stagione dei colori 2018 sarà la sp ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SOTTOMARINA. Il Festival Indiano delle Polveri colorate torna a far ballare la Regione che le ha dato i natali in Italia: Holi On Tour, dal primo giugno, a Sottomarina, colorerà le migliori spiagge e piazze del Veneto. Dopo il successo da record ottenuto lo scorso anno che ha registrato quasi 200 mila presenze e 16 tappe in tutta Italia, gli event manager Fabio Lazzari e Marco Bari annunciano i primi appuntamenti estivi tra Veneto e Piemonte e ad aprire la stagione dei colori 2018 sarà la spiaggia di Cayo Blanco a Sottomarina, questo venerdì primo giugno.

Un'immagine delle passate edizioni dell'Holi a Radio Sherwood a Padova

Il giorno dopo, il 10 giugno miriadi di arcobaleni sullo splendido parco di Villa Margherita, dove si svolge anche l’evento Street Food Garden. E infine (per ora), il 16 giugno il grande ritorno allo Sherwood Festival di Padova, dove tutto è cominciato e dove la partecipazione ha sfondato ogni record con quasi 20 mila presenze l’anno scorso. “Il motivo di questo successo" spiegano gli organizzatori " è legato al fatto che forse i giovani hanno voglia di dimenticare tutto e colorarsi festeggiando.

Ma adesso si sta diffondendo a macchia d’olio in tutta Italia, ci chiamano da tutte le città della penisola che vogliono farsi colorare”. Appuntamenti imperdibili e soprattutto volti non solo al divertimento ma anche alla solidarietà che hanno già i numeri per fare, anche quest’anno, un record di presenze. Polveri colorate animeranno il cielo di queste e molte altre città italiane durante l'estate, il tutto accompagnato da musica, balli e allegria.

©RIPRODUZIONE RISERVATA