Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Le Giants Marghera vogliono confermare l’abbonamento alla zona playoff

Il presidente Maurizio Baroni illustra i programmi per questa  stagione: «L’obiettivo più importante è valorizzare  le ragazze cresciute con noi»

MARGHERA

«Il nostro obiettivo principale è anche quest’anno quello di valorizzare le giovani che sono cresciute con noi». Buona la prima uscita delle Giants Marghera contro Central Washington University e il presidente Maurizio Baroni ha osservato compiaciuto l’esordio della nuova squadra affidata a Sandro Sinigaglia, arrivato da Villafranca, mentre nello staff tecnico è ritornato Nico Bertoldero come vice, con l’inserimento di Marco Vianello come preparatore atletico. Marghera, rispetto alla ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MARGHERA

«Il nostro obiettivo principale è anche quest’anno quello di valorizzare le giovani che sono cresciute con noi». Buona la prima uscita delle Giants Marghera contro Central Washington University e il presidente Maurizio Baroni ha osservato compiaciuto l’esordio della nuova squadra affidata a Sandro Sinigaglia, arrivato da Villafranca, mentre nello staff tecnico è ritornato Nico Bertoldero come vice, con l’inserimento di Marco Vianello come preparatore atletico. Marghera, rispetto alla passata stagione, non ha più capitan Granzotto, Cecili, Pieropan e Llorente, mentre sono arrivate Armari (Junior San Marco), Mandelli (Crema) e Vanin (Vigarano) e rimane scoperto il post di comunitaria. «Intanto partiamo con questo roster, un po’ anche per necessità» spiega il numero uno biancoceleste, «sapendo che nel corso della stagione potremo eventualmente fare questa aggiunta. Squadra giovane? Al di là di alcuni roster allestiti per puntare al salto di categoria, sono tante le società che seguono questa strada. Noi, tra le giovani, possiamo contare su elementi che hanno già esperienze in campo europeo, come Toffolo e Pastrello».

Con Marta Granzotto che ha preferito dedicarsi interamente allo studio, la nuova capitana è Alice Mandelli, 25 anni, play-guardia arrivata dalla Tec-Mar Crema, mentre la vice sarà Irene Biancat Marchet. Marghera ritorna al passato, abbandona la domenica e giocherà le partite in casa al sabato (ore 20.45). «Una scelta per evitare la concomitanza con le due squadre della Reyer, che si alternano al Taliercio alla domenica» aggiunge Baroni, «per puntare ad avere più pubblico al PalaStefani». Dal ritorno in Serie A/2, Marghera ha sempre centrato l’obiettivo dei playoff. «Partiamo a fari spenti, ma l’obiettivo è rimanere a contatto con la zona playoff e provare poi ad acciuffarli». —

M.C.