Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Oca Gialla si porta a casa la Coppa Italia Minialtura

Due giorni di regate a Sottomarina chiudono la stagione. A seguire Mind the Gap e Marrakech Express di Roberto Doria

CHIOGGIA

Oca Gialla di Andrea Scarpa del circolo nautico Chioggia si è aggiudicato la Coppa Italia Minialtura 2018, la manifestazione che ha chiuso una stagione densa di appuntamenti importanti nell'Alto Adriatico per la classe.

Due giornate soleggiate, con un clima tipico di fine estate, sono state la cornice della regata organizzata da Portodimare e Circolo nautico Chioggia, che ha avuto come base logistica la Darsena Le Saline. In totale, nei due giorni di regate, entrambi caratterizzati d ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CHIOGGIA

Oca Gialla di Andrea Scarpa del circolo nautico Chioggia si è aggiudicato la Coppa Italia Minialtura 2018, la manifestazione che ha chiuso una stagione densa di appuntamenti importanti nell'Alto Adriatico per la classe.

Due giornate soleggiate, con un clima tipico di fine estate, sono state la cornice della regata organizzata da Portodimare e Circolo nautico Chioggia, che ha avuto come base logistica la Darsena Le Saline. In totale, nei due giorni di regate, entrambi caratterizzati da una leggera brezza, il comitato di regata presieduto da Francesco Sette è riuscito a portare a termine quattro prove, disputate nel campo di regata permanente situato nel tratto di mare antistante la spiaggia di Sottomarina.

Oltre alla Coppa Italia e al Trofeo dell'Adriatico, Oca Gialla si è aggiudicato anche il Trofeo Memorial Roberto Ferro. La vittoria nell’ultima prova ha garantito a Oca Gialla la vittoria su Mind the Gap, il Fat 26 degli armatori Nicolo Cavallarin ed Edoardo Marangoni che hanno chiuso la manifestazione a pari punti e con gli stessi parziali dei vincitori. Mind the Gap, dopo aver conquistato ad inizio estate il titolo di Campioni Italiani e Campioni Europei non è così riuscito a chiudere con una storica tripletta.

Terzo posto per Marrakech Express di Roberto Doria, primo nella prima prova. L’altra prova è stata invece vinta da Polemique 2 di Andrea Giorni che ha concluso al quarto posto nella classifica finale.

Classifica finale. Oca Gialla (Andrea Scarpa; cn Chioggia; 2-3-2-1); 2) Mind the Gap (Cavallarin-Marangoni; Portodimare-cn Chioggia; 3-2-1-2); 3) Marrakech Express (Roberto Doria; Portodimare; 1-5-8-3); 4) Polemique 2 ( Andrea Giorni; Sistiana; 5-1-9-5); 5) Maramao (Davide Ravagnan; Portodimare; 4-4-4-4); 6) Ariel (Damiano Desirò; Portodimare; 8-6,5-3-8); 7) Safran (Roberto Tiozzo; Verbano; 9-8-5-6); 8) Chardonnay (Ugo Guarnieri; Sistiana; 7-6,5-6-7); 9) Snow ball (Nicolò Scarpa; Ass. Velica Lido; 6-9-7-9); 10) Dorsoduro (Alessandro Dall’Amico; LNI Venezia; 10-101-10-10). —

Laura Bergamin

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI