Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Oro per Niero, bronzo per Luciani Scaltenigo terzo agli italiani

MAGIONE (PG)Daniel Niero, dopo aver dominato i recenti europei in Belgio, ha conquistato anche il titolo italiano ai campionati tricolori di pattinaggio maratona, svoltisi all’autodromo di Magione....

MAGIONE (PG)

Daniel Niero, dopo aver dominato i recenti europei in Belgio, ha conquistato anche il titolo italiano ai campionati tricolori di pattinaggio maratona, svoltisi all’autodromo di Magione. Una grandissima prestazione quella di Niero che ha chiuso i 42, 125 km da solo, dopo aver messo il turbo. Il pattinatore miranese, portacolori dello Scaltenigo è scattato con Marsili, che ha resistito un po’, ma dopo l’ennesima accelerazione, Niero è andato via da solo, dopo una breve pioggia, a p ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MAGIONE (PG)

Daniel Niero, dopo aver dominato i recenti europei in Belgio, ha conquistato anche il titolo italiano ai campionati tricolori di pattinaggio maratona, svoltisi all’autodromo di Magione. Una grandissima prestazione quella di Niero che ha chiuso i 42, 125 km da solo, dopo aver messo il turbo. Il pattinatore miranese, portacolori dello Scaltenigo è scattato con Marsili, che ha resistito un po’, ma dopo l’ennesima accelerazione, Niero è andato via da solo, dopo una breve pioggia, a prendersi il titolo. Anche se ultimamente Niero aveva preferito dedicarsi a distanze più brevi, come i 10, 15 e 20 km, in questa occasione ha dimostrato che quando è in forma è imbattibile. Con questo ennesimo trionfo si è’così chiusa una stagione d’oro per il fuoriclasse dello Scaltenigo.

Nella gara femminile è salita sul podio anche Veronica Luciani, sempre dello Scaltenigo. La Luciani è finita alle spalle di Francesca Lollobrigida, autrice di una lunga fuga e di Giorgia Bormida che l’ha battuta in volata. Quinto posto per Giulia Bongiorno sempre dello Scaltenigo. Nella categoria master over 30 Domenico Moneglia del Gruppo Cosmo Noale si è’aggiudicato uno splendido argento. Da registrare infine la settima piazza per l’allievo Elia Marchese e l’ottava per Davide Libralesso Nella speciale classifica riservata alle società e vinta dal Mens Sana, lo Scaltenigo, guidato dall’allenatore Francesco Dal Corso, ha conquistato un ottimo bronzo. Ai campionati italiani di pattinaggio maratona hanno partecipato 500 atleti in rappresentanza di 90 società che hanno girato più volte lungo i 2507 metri del percorso, sotto lo sguardo attento del c.t. Massimiliano Presti. —

L. B.