Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Gabriele Salvato sarà il nuovo capitano «Un grande onore guidare il Bc Mestre»

Una scelta voluta da tutto  il gruppo biancorosso dopo  la partenza di Marco Prete Il diesse Marton: «Lui e Maran saranno gli esempi per i giovani»

MESTRE

Ieri sera la prima amichevole a Salzano contro le neopromosse volpi in C Silver e gli ex Gabriele e Francesco Fabris e Marco Prete. Quasi un passaggio di consegne della fascia di capitano da Marco Prete, appena approdato al Salzano, a Gabriele Salvato che avrà la scritta “cap” a referto e la voce più importante sul parquet e nello spogliatoio. La scelta della società e di tutta la squadra del Bc Mestre è ricaduta quindi sull’esperta guardia padovana nonostante alle spalle abbia in bian ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MESTRE

Ieri sera la prima amichevole a Salzano contro le neopromosse volpi in C Silver e gli ex Gabriele e Francesco Fabris e Marco Prete. Quasi un passaggio di consegne della fascia di capitano da Marco Prete, appena approdato al Salzano, a Gabriele Salvato che avrà la scritta “cap” a referto e la voce più importante sul parquet e nello spogliatoio. La scelta della società e di tutta la squadra del Bc Mestre è ricaduta quindi sull’esperta guardia padovana nonostante alle spalle abbia in biancorosso solo la scorsa stagione di C Gold e 36 incontri disputati. «Salvato per caratteristiche sue come persona e non solo come giocatore ha conquistato l’intero spogliatoio» spiega il direttore sportivo dei grifoni Samuele Marton, «Maran che per presenze è stato il secondo dopo Prete a superare le cento presenze con il Mestre, è stato il primo a sponsorizzarlo e resta comunque un riferimento importante ed un esempio per tutti, anche più dello stesso Salvato».

«“Ho accettato con entusiasmo il ruolo di capitano di questa squadra» è il commento di Gabriele Salvato, «un compito importante in una società con una grande storia e che sta crescendo di anno in anno. L’ottimo esempio impartito da Marco Prete lo scorso anno mi fa partire con una carica ancora maggiore, e lo ringrazio per l’autenticità che ha dimostrato nel ricoprire il ruolo di leader in questi anni. È questo ciò che viene chiesto a tutti i giocatori di Mestre, di essere trascinatori per impegno ed entusiasmo nel gioco».

Intanto continua con grande intensità la preparazione della squadra agli ordini di coach Fabio Volpato. «Siamo consapevoli che non sarà scontato né facile eguagliare e migliorare i risultati raggiunti lo scorso anno» conclude il nuovo capitano dei grifoni, «non solo perché affronteremo delle autentiche corazzate, ma soprattutto perché ogni stagione è una storia a sé». —

Thomas Maschietto