Quotidiani locali

Inzaghi sarà in tribuna Una giornata di squalifica

Calcio Serie B. Domenica salta il braccio di ferro con Nesta, tecnico del Perugia Fermato dal giudice anche Frey. Nasce a Miami la prima Venice Academy in Usa

MESTRE. Pippo Inzaghi è stato squalificato per una giornata dal giudice sportivo della Serie B. Questa la conseguenza dell’espulsione di venerdì scorso contro il Pescara. Una decisione presa , si legge nel comunicato della Figc, «per avere, al 15’ del secondo tempo, proferito un'espressione blasfema».

In sala stampa, al termine della gara con il Pescara, il tecnico si era soffermato sull’episodio dell’espulsione. «L’arbitro mi ha detto che ha sentito una bestemmia, ma io non bestemmio mai» ha spiegato il tecnico dopo l’episodio «ho detto un’altra cosa».

Quel che fa testo è il referto arbitrale, al Venezia la decisione se presentare o meno ricorso. Girone di ritorno un po’ turbolento nel rapporto tra il tecnico del Venezia e gli arbitri visto che Inzaghi, prima di venerdì sera, era già stato espulso nelle partita contro Bari (ammonizione con diffida), Avellino (squalificato a Parma) e Cittadella (squalificato a Frosinone), rimediando la prima ammonizione del giudice sportivo dopo la partita con la Pro Vercelli. Come si vede tutti provvedimenti presi dopo gare interne. Ieri Inzaghi era a Milano per la serata d’addio di Andrea Pirlo, nel capoluogo lombardo era anche il Ceo Andrea Rogg per l’assemblea straordinaria di Lega, mentre il presidente Tacopina è rimasto in sede a Mestre. Colloqui telefonici con l’avvocato Gianmaria Daminato per valutare se presentare o meno il ricorso contro la squalifica, l’ultima decisione verrà presa in mattinata avendo tempo fino a mezzogiorno. Una giornata di squalifica anche per Nicolas Frey, che con il Pescara ha rimediato la quinta ammonizione della stagione, vengono invece azzerate nei playoff le diffide di Bruscagin, Cernuto e Litteri.

Academy a Miami. Nasce a Miami, in Florida, la prima Academy ufficiale del Venezia Football Club. Sabato 2 giugno, il responsabile dei progetti internazionali Paolo Poggi volerà negli Stati Uniti per affiancare i tecnici del Venice FC Miami nella prima selezione in programma, che coinvolgerà ragazzi e ragazze nati dal 2004 al 2012. Ad attenderlo a Miami ci saranno John Goldman, membro del Cda del Venezia, e Joe Rotbart, presidente del Venice FC Miami. La stagione sportiva del Venice FC Miami inizierà ad agosto 2018 ma nei mesi di giugno e luglio i ragazzi selezionati potranno seguire un specifico programma di allenamenti. «Siamo molto orgogliosi

per la nascita della prima Academy ufficiale del Venezia FC» fa sapere il presidente Joe Tacopina, «che è frutto del grande lavoro di internazionalizzazione del brand che sta facendo la società attraverso il proprio ambasciatore Paolo Poggi».

Michele Contessa

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro