Quotidiani locali

rugby serie b 

Mirano ancora schiacciato dal Badia

Partita di recupero, spazio ai giovani, 10-50 il punteggio finale

MIRANO. Sessanta punti di distacco domenica scorsa, quaranta ieri. Niente da fare, il Badia, terzo in classifica nel girone 3 della serie B di rugby e in piena corsa per un posto negli spareggi per la promozione in A, è troppo forte per questo Mirano, che dopo il 67-7 incassato sul campo dei polesani ha dovuto cedere (10-50) contro di loro anche nel recupero della gara di andata giocato ieri al “Comunale”. C’è da fare un importante distinguo, però: stavolta l’allenatore bianconero Alberto Bartolini ha voluto dare largo spazio ai giovani, dando l’occasione ad alcuni Under 18 di esordire in Serie B.

Se da una parte il risultato finale, in parte ampiamente prevedibile, evidenzia la superiorità del Badia, dall’altra Mirano ha disputato una buona gara, mettendo in mostra un gran carattere nonostante qualche errore in alcuni momenti chiave della gara. Chiuso il primo tempo sotto di sette punti (5-12), Mirano ha ceduto solo nella seconda parte della sfida, quando il Badia ha accelerato sull’acceleratore realizzando sei mete, tre delle quali nel giro di otto minuti, dal 2’al 10’.

Archiviata la doppia

sfida ravvicinata con Badia, sabato (ore 20) è in programma l’anticipo del derby contro il Riviera, squadra impegnata nella lotta per evitare l’ultimo posto e gli spareggi salvezza: l’obiettivo bianconero sarà cancellare la sconfitta a sorpresa della partita di andata. (m.t.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori