Quotidiani locali

Martina & Martina Stagione da favola per il CS Mestre

Le due campionesse d’Europa al circolo per un brindisi Allenamenti e programmi per un 2018 iniziato alla grande

MESTRE . Avere due campionesse d’Europa in casa non è da tutti, ma ci sono riusciti quest’anno al Circolo Scherma Mestre. Il comune denominatore sono l’arma, il fioretto, e il nome, Martina. Con Sinigalia che ha fatto suo lunedì il titolo continentale Under 23 in Armenia, mentre Favaretto nelle scorse settimane ha vinto quello Under 17 a squadre e quello Under 20 individuale in Russia, aggiungendo altre due medaglie conquistate a Sochi, e le due dei successivi Mondiali di Verona, oltre alla Coppa del Mondo Under 20 individuale. Insomma, una stagione decisamente vincente per la sala di via Olimpia che nei decenni scorsi è stata fucina di talenti sotto l’occhio attento del maestro Livio Di Rosa. Ieri le due ragazze si sono incontrate al Circolo Scherma Mestre, con Martina Favaretto che ha ripreso gli allenamenti dopo una meritata sosta di qualche giorno, mentre Martina Sinigalia è passata senza indossare però la divisa. Entrambe sono state festeggiate per gli ultimi successi da compagni di sala e maestri, ma la stagione è ancora lunga e di gare da affrontare ce ne saranno ancora numerose.

La prima a tornare in pedana sarà Martina Sinigalia, che la prossima settimana sarà in Germania per l’appuntamento di Coppa del Mondo assoluta di Tauber. Prima dei campionati italiani assoluti di Milano, in calendario in giugno, potrebbe esserci per lei anche la prestigiosa trasferta di Shanghai (Cina), sede della terza e ultima prova di Coppa del Mondo assoluta che ha valore anche per il Gran Prix Fie con punteggio maggiorato, dopo quelle disputate già a Torino e ad Anaheim (Stati Uniti). Martina Favaretto doveva partecipare a queste due prove assolute di Coppa del Mondo, poiché il commissario tecnico azzurro Andrea Cipressa era pronto a convocarla per farle fare esperienza anche a questo livello. Ma lo staff tecnico e la famiglia hanno preferito darle un momento di pausa, visti anche gli impegni scolastici della 16enne noalese. Martina Favaretto sarà di sicuro in gara a Verona a fine maggio per i campionati italiani Under 20 e Under 17, quindi anche lei parteciperà agli assoluti di Milano.

Non è poi escluso che possa salire in pedana anche ad Ancona per puntare alla serie A/1 femminile di fioretto con la squadra del CS Mestre. Serie A/1 nella quale Martina Sinigalia sarà invece in gara a Milano con il gruppo sportivo dei carabinieri.

Simone Bianchi

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori