Quotidiani locali

Caorle oggi alle 18, Bc Mestre alle 19

MESTRE. Ciemme Mestre e Sme Caorle, punti casalinghi in palio pesanti per la corsa playoff nella ottava giornata di ritorno di C Gold. Il Caorle al Pala Mare riceve stasera alle 18 (arbitri Pinna di...

MESTRE. Ciemme Mestre e Sme Caorle, punti casalinghi in palio pesanti per la corsa playoff nella ottava giornata di ritorno di C Gold. Il Caorle al Pala Mare riceve stasera alle 18 (arbitri Pinna di Silgareda e Schiano Di Zenise di Trieste) la visita del Garcia Moreno Arzignano che lontano dal Pala Tezze ha vinto solo due volte in dieci partite (a Dueville e a Padova). Il quintetto di Nicola Ostan è sempre a caccia del secondo posto distante solo due punti occupato dai seggiolai del Corno di Rosazzo, con i quali condividono la striscia di nove vittorie nelle ultime dieci gare di campionato. Attenzione però alle triple di Vencato, Monzardo e Bolcato.

Un’ora più il tardi il Mestre ospita a Trivignano (alle 19, arbitri Bastianel di San Vendemiano e Bernini di Alonte) proprio il Corno di Rosazzo. Due squadre in forma, i grifoni di Fabio Volpato con otto vittorie consecutive, i friulani con una sola sconfitta nelle ultime dieci giornate di campionato, il 28 gennaio scorso a Monfalcone. È una sfida tutta da seguire dentro il verniciato tra Michele Bei e Joel Zacchetti. «Corno ha tutto per puntare al salto di categoria, esperienza, capacità e fisicità e adesso che il pivot Joel Zacchetti si è integrato negli schemi i friulani sono tra i favoriti» avverte coach Fabio Volpato, «non dobbiamo guardare

al –27 subìto all’andata, eravamo all’inizio del nostro calvario di infortuni. Resettiamo il tutto e affrontiamo la sfida con le stesse loro armi, fisicità ed esperienza».

Unico dubbio Alberto Bedin uscito malconcio dalla gara giocata con la squadra under. (th.m.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro