Quotidiani locali

duathlon 

Tricolori d’argento per Papais oggi si replica con le squadre

CAORLE. Tricolori d’argento per Sara Papais. La 23enne di Gruaro ha conquistato il secondo posto nel campionato italiano di duathlon sprint assoluto in scena ieri e oggi a Caorle. Ieri le gare...

CAORLE. Tricolori d’argento per Sara Papais. La 23enne di Gruaro ha conquistato il secondo posto nel campionato italiano di duathlon sprint assoluto in scena ieri e oggi a Caorle. Ieri le gare individuali, oggi si replica con le gare a “squadre”: alle 9 la staffetta mista 2+2, alle 12 la Coppa Crono. A indossare la maglia di campioni nazionali due giovani che arrivano direttamente dalla capitale, la diciassettenne Beatrice Mallozzi (Fiamme Azzurre) e il ventenne Diego Luca Boraschi (Torrino). Sul podio, insieme a Papais, la compagna di squadra nel TD Rimini, Federica Parodi. Al maschile, secondo Andrea Secchiero (Fiamme Oro), terzo Marco Corrà (Project Ultraman). Teatro della competizione organizzata da Silca Ultralite Vittorio Veneto, Lido di Altanea e Porto Santa Margherita.

L’evento ha richiamato circa 550 partecipanti e tanti volontari che fin dai giorni precedenti alla rassegna, si sono impegnati con generosità per l’allestimento del campo gara e di tutte le strutture collaterali. Al femminile la gara si decide dopo il rientro in T2. Una delle favorite, l’altoatesina Steinhauser parte a piedi con il casco ancora in testa e deve ritornare in dietro, per evitare la squalifica. Davanti Mallozzi e Papais procedono appaiate, fino ai 400 dall’arrivo, quando la romana fa l’allungo decisivo. «Sapevo di potermela nell’ultima frazione a piedi - dice Papais - alla fine ho dovuto cedere 20 metri, ma sono soddisfatta di questa medaglia». Al maschile, cambia tutto negli ultimi 2,5 chilometri. Sul rettilineo finale, spunta il body del Torrino Triathlon: il campione italiano è Diego Boraschi. Hanno assistito alle gare, il presidente della Federazione italiana triathlon, Luigi Bianchi con il vicepresidente Roberto Contento. Ha partecipato alla gara il presidente del Fitri Veneto, Vladi Vardiero. Presente alle premiazioni, l’assessore allo sport di Caorle, Giuseppe Boatto: «La nostra si conferma una volta di più città dello sport, anche in un periodo non di alta stagione».

Classifiche. Maschile. 1. Diego Luca Boraschi (Torrino) 56’17’’, 2. Andrea Giacomo Secchiero (Fiamme

Oro) 56’22’’, 3. Marco Corrà (Project Ultraman) 56’24’’, 4. Giulio Soldati (TD Rimini) 56’27’’. Femminile. 1. Beatrice Mallozzi (Fiamme Azzurre) 1h03’25’’, 2. Sara Papais (TD Rimini) 1h03’28’’, 3. Federica Parodi (TD Rimini) 1h03’30’’, 4. Costanza Arpinelli (Minerva Roma) 1h03’34’’.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro