Quotidiani locali

Il Caorle manda in crisi i cugini di Jesolo

Serie C Gold, turno infrasettimanale: il Mestre settebellezze affonda il Padova

MESTRE. Il B.C. Jesolo crolla in casa nel derby contro il Caorle, mentre Mestre settebellezze affonda il Guerriero Padova nel turno infrasettimanale di Serie C Gold valido per la sesta giornata di ritorno. Lo Sme Caorle apre ufficialmente la crisi dei cugini litoranei, alla terza sconfitta consecutiva, due delle quali in casa e per lo più nei due derby. L’ultimo vantaggio dello Jesolo è dopo un libero di Matteo Maestrello (11-6) a 4’41” dalla prima sirena. I gialloblu di coach Nicola Ostan impattano sul 13-13 con Nardin dopo 1’13” del secondo quarto e scappano via nel terzo quarto grazie ad una manovra vorticosa in attacco che manda a segno Rizzetto, Bianchini, un superlativo Bovolenta e Rubin che con una bomba piazza il + 14 (42-28) a 5’46” dal 30’. I padroni di casa tornano a – 5 (41-46) con Bergamo ad inizio ultimo quarto, ma sono i caorlotti a dilagare sul + 18 con il gigante Nardin (67-49) a 55 secondi dalla fine.

A Trivignano il Ciemme Mestre ha suonato la settima sinfonia consecutiva. Partenza a razzo per i mestrini, 20-5 con le tre triple di Salvato a 4’30” dal 10’. Cinque punti di fila di Fabris valgono il + 17 (42-25) al 17’27”, ma Padova rientra in gioco nel terzo quarto (46-50) a 1’30” dal 30’. Mestre non si fa prendere dalla frenesia e stte punti di Bei nell’ultimo periodo mettono a post le cose (59-48). Durante l’intervallo il B.C. Mestre ha voluto omaggiare con un pallone da basket con le firme dei giocatori lo storico

tifoso Mirco Guolo di Mira che ha compiuto 61 anni e che da 45 segue i Grifoni.

Gli altri risultati: Monfalcone-Jadran 76-84, Rucker Sanve-Oderzo 80-64, Montebelluna-The Team 96-80, Codroipese-Corno di Rosazzo 51-71, Dueville-Bassano 72-101.

Thomas Maschietto

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro