Quotidiani locali

Lafert, serve il pieno con la Lazio

Rugby Eccellenza. Riprende il campionato (“Pacifici” ore 15). Mogliano a Firenze

SAN DONÀ. Turno casalingo fondamentale per la Lafert San Donà, che alle 15 di oggi affronta sull’erba del Pacifici la Lazio penultima in classifica a quota 10, con le 23 lunghezze tra le due squadre a reclamare per i biancocelesti il bottino più ricco possibile. «Ci aspetta un avversario da non sottovalutare» avverte coach Ansell alla vigilia del match, «la Lazio ha già dimostrato in passato di saperci mettere in difficoltà con un gioco che sfrutta bene ogni errore dell’avversario. Il gruppo in queste settimane sta comunque lavorando molto duro, sono convinto che saprà portare a casa il giusto compenso a partire da questo impegno». Lo staff sandonatese, che ha ben chiaro il valore della posta, annuncia un XV con Ambrosini inizialmente in panchina per Reeves all’apertura, pronto ad affiancare il nazionale Under 20 Luca Crosato con il numero 9. Nella linea arretrata Van Zyl parte estremo, mentre davanti la seconda linea è tutta sudafricana con Van Vuren e Wessels, a supporto del connazionale Bauer al tallonaggio.

«Affrontiamo una squadra che la settimana prossima sarà impegnata nella finale del Trofeo Eccellenza», dice da parte sua l’head coach ospite Daniele Montella, «sfideremo un team solido nelle fasi di conquista e molto ben organizzato in fase difensiva. Il nostro obiettivo è di continuare a giocare con la stessa fiducia del match vinto contro I Medicei». Calcio d’inizio alle 15, prevista la consegna ad Alessio Carrer del ricavato delle vendite del libro “Talità Kum” di Luigino Zecchinel. Ansell manderà in campo Van Zyl; Pratichetti, Lupini, Iovu, Schiabel; Reeves, Crosato; Derbyshire, Vian GM, Catelan; Van Vuren, Wessels; Michelini, Bauer, Zanusso.

In contemporanea, al Ruffino Stadium di Firenze, il Mogliano alla ricerca della vittoria perduta (ultima in campionato il 19 marzo 2017) tenterà di sfatare la maledizione contro I Medicei, che a loro volta non piazzano un successo dal 4 novembre in casa contro la Conad Reggio. Indisponibile lo squalificato Manni, il suo posto a Numero 8 viene preso da Baldino, con Corazzi e Finotto a completare la terza linea. Regia assegnata a Giovanni

Giabardo e Gubana, mentre ai centri parte il giovane De Masi, convocato in azzurro per il Sei Nazioni Under 20, con Buondonno e D’Anna alle ali. Per il pilone Buonfiglio match dal sapore particolare, visto che casa sua è a pochi passi dallo stadio.

Gianluca Galzerano

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro