Quotidiani locali

Coppa Italia, la Reyer nelle magnifiche 8

Basket Serie A. Presentata ieri a Firenze la final eight. Giovedì il primo impegno con Torino (20.45), domenica la finale

FIRENZE . Il campionato va in letargo per un paio di settimane per fare spazio prima alla Final Eight di Coppa Italia e poi alla Nazionale. Così la Reyer, capolista della Serie A con Avellino e Milano, può concentrarsi sulla Final Eight, manifestazione dove non è quasi mai mancata dopo la risalita, ma che finora ha riservato solo cocenti delusioni. La PosteMobile Final Eight 2018 ha visto ieri la seconda presentazione ufficiale, questa volta riservata alle otto squadre che da giovedì a domenica si contenderanno il trofeo. Appuntamento a mezzogiorno al Club House della Fiorentina, all’interno dello stadio Franchi, dove ha fatto gli onori di casa Giancarlo Antognoni. Spazio ai protagonisti, gli otto allenatori (Pianegiani, Diana, Ramagli, Sacripanti, De Raffaele, Sodini, Sacchetti e Galbiati) seduti al tavolo di rappresentanza, mentre Maurizio Bezzecchi del League Press Office introduceva la presentazione, con gli otto capitani seduti in platea, divisi in due file (Diener, Cinciarini, Leunen e Moss davanti, Ndoya, Ress, Poeta e Chappell dietro). Il grande basket ritorna a Firenze a distanza di oltre vent’anni dall’All Star Game del dicembre 1997, teatro della manifestazione sarà il Mandela Forum, il decimo impianto italiano per capienza (7.800 posti), inaugurato nel 1985. Una scelta non casuale, il Nelson Mandela Forum, visto che nel 2018 ricorre il centenario della nascita del premio Nobel per la Pace nel 1993. L’edizione 2018 sarà aperta giovedì 15 febbraio da Sidigas Avellino-Vanoli Cremona (ore 18), a seguire Reyer Venezia-Fiat Torino (ore 20.45), il giorno successivo si giocheranno EA7 Armani Milano-Red October Cantù (ore 18) e Germani Brescia-Segafredo Bologna (ore 20.45). Sabato le due semifinali (ore 18 e 20.45), domenica la finale (ore 18).

«È la nostra sesta partecipazione in sette anni» commenta Walter De Raffaele, che esordì da head coach proprio nella Final Eight di Milano il 19 febbraio 2016 contro l’Olimpia, «quindi vuol dire che la Reyer è ad alti livelli da tanto tempo, un percorso di crescita culminato con lo scudetto, ma che puntiamo a consolidare. Arriviamo a Firenze per far meglio delle altre volte, siamo stati protagonisti, ma non sempre in positivo. Siamo qua tutti per vincere, sono quattro giorni magici con la speranza di portare a casa un trofeo che si gioca in poco tempo». Poi è toccato a Tomas Ress, affiancato da Beppe Poeta, capitano di Torino. «La Fiat è favorita» ha esordito scherzando Ress, «visto che ci ha battuto al Taliercio.

Non siamo mai andati oltre i quarti di finale, speriamo stavolta di fare qualcosa in più». La Fiat Torino, avversaria della Reyer nei quarti di finale di Coppa Italia, ha intanto annunciato l’ingaggio del centro Norvel Pelle dall’Openjobmetis Varese.

Michele Contessa

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori