Quotidiani locali

Mazzanti: «Pool Piave, ottimo lavoro»

Volley. Il c.t. della Nazionale femminile in visita alla società di San Donà

SAN DONÀ. «Qui a San Donà c’è del bel “materiale” su cui lavorare, è una società impegnata da anni sulla crescita delle giovani». Il c.t. della Nazionale maggiore femminile, Davide Mazzanti, ha speso parole d’elogio per il lavoro del Volley Pool Piave. In Veneto per partecipare alla due giorni del “Progetto Talenti”, che si è conclusa ieri a Mirano, il c.t. Mazzanti ha colto l’occasione per visitare il Volley Pool Piave. Al palasport Fontebasso di Noventa ha assistito a un allenamento congiunto della prima squadra, che disputa la B/2, e delle selezioni Under 18 e Under 16. «Sto facendo un giro tra le varie società di serie A e unisco sempre un passaggio nei settori giovanili che lavorano in prospettiva con la serie A» ha spiegato Mazzanti, «oltre a vedere le ragazze per la Nazionale, guardo anche le nuove leve che stanno arrivando. Penso sia importante dare entusiasmo a chi lavora per un progetto giovanile così importante».

Oltre a tutto lo staff tecnico e dirigenziale del Volley Pool Piave, in palestra Mazzanti ha incontrato Pietro Maschio, il co-presidente dell’Imoco Conegliano, società di A/1 con cui la pallavolo sandonatese lavora da alcuni anni. Una collaborazione “benedetta” da Mazzanti. «È una collaborazione preziosa» ha aggiunto il c.t., «in un settore giovanile avere un traino di riferimento in una società di serie A come Conegliano ritengo sia determinante. Sono aspetti che fanno crescere il territorio e l’entusiasmo nel movimento». Durante l'allenamento, Mazzanti

ha interagito con gli allenatori sandonatesi e dispensato consigli alle giocatrici. «Durante queste visite ho la possibilità di studiare e di potermi confrontare con gli allenatori», ha concluso il c.t. «questo confronto è fondamentale per crescere».

Giovanni Monforte

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori