Quotidiani locali

sconfitta casalinga 

Scivolone della Robeganese All’Arcella basta un solo gol

SALZANO. Vittoria di misura per l’Arcella che espugna il comunale di Salzano. La partita è stata molto avvincente e combattuta con molta corsa e azioni pericolose. Meglio l’Arcella nel primo tempo...

SALZANO. Vittoria di misura per l’Arcella che espugna il comunale di Salzano. La partita è stata molto avvincente e combattuta con molta corsa e azioni pericolose. Meglio l’Arcella nel primo tempo nel quale è passata in vantaggio e avrebbe potuto chiudere la partita ma Morandi si è fatto parare un rigore da Mattiuzzi. Nella ripresa è entrata in campo un’altra Robeganese più tonica, incisiva e caparbia che ha messo in difficoltà l’Arcella mancando solo la rete del pareggio. La Robeganese, in divisa rossoblu, è scesa in campo con un 4-4-2 con Lopez e Baldan in attacco mentre l’Arcella, in casacca bianconera, ha risposto con un 4-3-1-2 con Morandi dietro alle due punte Cortella e Zuin. La cronaca. Parte meglio l’Arcella che al 3’grazie all’asse Zuin – Cortella impegna Mattiuzzi che però para. Al 7’arriva la rete per l’Arcella. Volpin recupera palla nella propria metà campo e parte in contropiede. Il giocatore allarga poi per Zuin che salta un avversario e tira con la palla che colpisce la traversa e rimbalza oltre la linea di porta con l’arbitro che assegna la rete. Al 17’tiro da fuori area di Segalina con palla di poco sopra la traversa con Mattiuzzi che controlla. AL 21’mister Tamai toglie Michieletto e inserisce Morello cambiando anche il modulo di gioco che diventa 4-1-4-1. Al 29’ci prova ancora Zuin con il portiere della Robeganese che respinge la palla a mano aperta. Al 31’contatto in area tra Mattiuzzi e Cortella con l’arbitro che assegna il rigore. Dal dischetto Morandi tira sulla destra della porta con Mattiuzzi che vola e respinge. Nella ripresa la Robeganese cambia marcia. Al 4’cross da fondo campo di Baldan in area dove Lopez in tuffo colpisce la palla di testa mandandola fuori di un soffio. Al 13’contatto in area tra Baldan e Vanzato con l’attaccante della formazione di casa che chiede il rigore ma l’arbitro lascia correre. Al 14’ci

prova Morello con palla che esce di poco. Al 15’Lopez da fuori area si gira e tira con palla che finisce a lato. Al 18’errato disimpegno di Pesce, sulla palla va Umunegbu che tira mandandola fuori. Nel finale ci prova Bettio di testa ma senza fortuna.

Giacomo Piran

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori