Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il Saccafisola si ritira dalla Terza Stangata per lo Sporting Scorzè

MARGHERA. Terza categoria veneziana, il Saccafisola si ritira. Dopo la mancata partecipazione ad alcune gare, adesso la società ha comunicato alla Figc la decisione di ritirarsi dal campionato,...

MARGHERA. Terza categoria veneziana, il Saccafisola si ritira. Dopo la mancata partecipazione ad alcune gare, adesso la società ha comunicato alla Figc la decisione di ritirarsi dal campionato, legata a delle carenze di organico che si sono venute a creare. Il giudice sportivo ha deliberato di dare al Saccafisola partita persa per 0-3 in tutte le gare del girone di ritorno. Il Saccafisola proseguirà la sua attività con il fiorente settore giovanile, che sta dando molte soddisfazioni alla soc ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MARGHERA. Terza categoria veneziana, il Saccafisola si ritira. Dopo la mancata partecipazione ad alcune gare, adesso la società ha comunicato alla Figc la decisione di ritirarsi dal campionato, legata a delle carenze di organico che si sono venute a creare. Il giudice sportivo ha deliberato di dare al Saccafisola partita persa per 0-3 in tutte le gare del girone di ritorno. Il Saccafisola proseguirà la sua attività con il fiorente settore giovanile, che sta dando molte soddisfazioni alla società.

Quanto alle squalifiche, in Seconda Categoria è stangata per lo Sporting Scorzè Peseggia. Per due gare è stato squalificato Nicolò Grigoletto, un turno di stop a Nicola Ravagnan e Matteo Favaretto. Fino al 31 gennaio è stato squalificato anche l’allenatore dello Sporting, Cristiano Vescovo. Fino al 31 gennaio, infine, è stato inibito il dirigente Matteo Fabiani. Ecco le altre decisioni relative alla Seconda. Due giornate di stop a Davide Bertuzzo e Diego Rossi (Annonese). Un turno a Enrico Savio (Camponogarese), Nicolò Gasparello e Juljan Miho (Meolo), Jurij Tonon (Oriago), Matteo Scanferla e Federico Visentin (Vigonovo), Alessandro Squicciarini (Lido di Venezia), Mattia Niero (GazzeraOlimpia Chirignago), Thomas Pettenò (Città di Mirano), Guido Savioli (Pro Athletic), Davide Senigaglia (Sant’Erasmo), Marco Gatto (Salese), Mickail Furian (Stra), Mattia Sbrugnera (Villanova), Luca Perrotta (Sindacale), Andrea Rorato (Gruaro) e Federico Zanon (Teglio Veneto). Fino al 24 gennaio è stato squalificato l’allenatore del Burano, Stefano Zane. Mentre è stata decisa l’inibizione fino al 31 gennaio per il dirigente del Teglio Veneto, Fabio Biasio. Infine, due ammende di 50 euro sono state inflitte a San Benedetto e Stra, per insulti all’arbitro da parte dei tifosi. (g.monf.)