Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Sci, in duecento in Cadore nel ricordo di Andrea Rossato

SAN VITO DI CADORE (Belluno). Gli sci club di pianura e di montagna si sono incontrati per una buona causa sabato 30 a San Vito di Cadore: regalare un anno di sport a bambini che non se lo possono...

SAN VITO DI CADORE (Belluno). Gli sci club di pianura e di montagna si sono incontrati per una buona causa sabato 30 a San Vito di Cadore: regalare un anno di sport a bambini che non se lo possono permettere. È stata dunque una bella festa di sport e solidarietà, con 200 sciatori, il settimo Memorial Andrea Rossato organizzato dal Nottoli Vittorio e dalla Fondazione messa in piedi da Mauro Rossato in ricordo del figlio Andrea per promuovere la sicurezza sulle piste. I vincitori delle varie categorie. Superbaby: Vittoria Rossi (foto in alto) e Leone Naibo; Baby: Lucia Sartorelli e Bryan Grava; Cuccioli: Beatrice Possamai e Giovanni Stefani; Ragazzi: Shannon De Lotto e Andrea Alby; Allievi: Martina Larese Gortigo e Riccardo Molon Scanferla; Master: Paola Ravenna, Giovanni Mazza, Vittorio Casagrande, Carlo Naibo; Assoluti: Martina Perencin e Alberto Bardini.

(a. t.)