Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il Dolo (Promozione) si rinforza con Polato e Fulchignoni

DOLO. Doppio acquisto per il Dolo (Promozione). La società del presidente Massimo Rigato e del ds Andrea Mamprin ha infatti ingaggiato Federico Polato, difensore centrale classe ’97, proveniente...

DOLO. Doppio acquisto per il Dolo (Promozione). La società del presidente Massimo Rigato e del ds Andrea Mamprin ha infatti ingaggiato Federico Polato, difensore centrale classe ’97, proveniente dall’Union Pro Mogliano (Eccellenza) e che in passato ha giocato anche con le giovanili del Venezia, ed Eros Fulchignoni, attaccante del 1998, che in questa stagione ha militato nell’Adriese in serie D. Fulchignoni negli anni scorsi ha giocato anche con il Mestre e con l’Union Pro Mogliano. Sono sta ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

DOLO. Doppio acquisto per il Dolo (Promozione). La società del presidente Massimo Rigato e del ds Andrea Mamprin ha infatti ingaggiato Federico Polato, difensore centrale classe ’97, proveniente dall’Union Pro Mogliano (Eccellenza) e che in passato ha giocato anche con le giovanili del Venezia, ed Eros Fulchignoni, attaccante del 1998, che in questa stagione ha militato nell’Adriese in serie D. Fulchignoni negli anni scorsi ha giocato anche con il Mestre e con l’Union Pro Mogliano. Sono stati invece ceduti Armando Barizza (Spinea), Nicolò Monetti (Città di Mira) e Georges (Ambrosiana Sambruson). La formazione allenata da Bruno Pistolato tornerà in campo domani per un’amichevole contro il Borgoricco prevista alle 14. 30 allo stadio “Walter Martire”. Il Dolo ha concluso il girone d’andata del campionato di Promozione con 18 punti frutto di quattro vittorie, sei pareggi e cinque sconfitte con 15 reti subite, terza migliore difesa del campionato, ma con soli 14 gol messi a segno. Il Dolo riprenderà il campionato il 7 gennaio in trasferta sul difficile campo dalla capolista San Martino Luparense.

Giacomo Piran