Quotidiani locali

Il Martellago non va oltre il pareggio

Il Saonara va in vantaggio con Hatimi, Conte raddrizza il risultato su rigore

SAONARA. Partita ricca di pathos quella tra il Saonara Villatora e il Real Martellago, una sfida che vede le due compagini darsi battaglia per l’intera gara fino al pareggio finale.

La prima occasione arriva per i padroni di casa con Conventi che al 13’incrocia di testa, ma Pezzato riesce a difendere la propria porta.

Al 20’Hatimi non sbaglia, approfitta di un black out della difesa avversaria e calcia nell’angolo basso trovando il vantaggio.

Il Real Martellago prova a reagire al 30’con Tamburini che calcia calcia a porta vuota, è bravo però Barison a salvare il pallone sulla linea. La squadra locale non demorde, crea diverse occasioni senza però riuscire a concretizzarle e a fine primo tempo il risultato rimane invariato.

Nella ripresa il copione non cambia la partita rimane combattuta fino al 13’quando l’arbitro consegna rigore agli ospiti, dagli undici metri Conte non sbaglia e trova il pareggio che alla fine dei 90’ costringe le due formazioni a dividersi la posta in palio.

Per il Real Martellago, allenato da Carrer, il pareggio contro la penultima della classe rappresenta una chiara battuta d’arresto. I gialloblu probabilmente avevano pensato di tornare da Saonara con il bottino pieno, ma così non è stato.

Il Real Martellago deve accontentarsi di un punto che le consente di continuare a navigare a metà classifica.

Il
gol del pareggio dell’undici di Carrer è arrivato dal dischetto.

Complice una giornata fredda con un campo con il fondo molto duro, i ragazzi del Martellago non sono riusciti ad essere pericolosi su azione. L’appuntamento con la vittoria è dunque rinviato.



TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro