Quotidiani locali

Bettini, “Pedalata” a Jesolo

Ciclismo. Oltre 200 ex corridori e amatori, tour di 80 km

JESOLO. Una pedalata di 80 chilometri a fianco del “Grillo” Paolo Bettini, campione olimpico di ciclismo su strada ai Giochi di Atene 2004 e del mondo di specialità nel 2006 e nel 2007. Nonostante il vento sul litorale talmente forte da rovesciare le transenne e costringere l’organizzazione a smontare il gazebo del deejay, in duecento sono partiti da piazza Venezia per la 6ª “Pedalata con il campione” organizzata dalla JesoloTeam88 del presidente Maurizio Pivetta. Una vera e propria kermesse di assi del pedale per festeggiare Paolo Bettini. Da Roberto Amadio a Giorgio Furlan, da Stefano Zanatta a Stefano Allocchio e l’intramontabile Dino Zandegù. E ai pedali in rosa della vicentina Alessandra Cappellotto, prima italiana a diventare campionessa del mondo su strada (San Sebastian 1997), oltre ovviamente a tutta la JesoloTeam88 e ai vari corridori provenienti da tutto il Veneziano, come i cinque amici in bianconero di Mirano Sandro Milan, Oscar Codato, Andrea Righetto, Franco Bincoletto e Paolo Bugin.

I Salsi, Caposile, Passarella, Eraclea, Brian, Ponte Crepaldo e Cortellazzo le mete toccate negli 80 km, il primo a portare a termine il percorso lo jesolano Maurizio Dorigo, subito dopo Paolo Bettini che ha tagliato il traguardo alzando
il braccio sinistro di Maurizio Pivetta. «Come ci sente dopo 80 km di bici? Affamati» ha detto al volo Paolo Bettini che si è concesso a più di qualche selfie, «mi sono ritirato nel 2008 per me questa è stata una bella pedalata, una giornata per stare insieme agli amici».(th.m.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista