Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Serie C Gold, tutte in casa

Stasera Bc Mestre e Jesolo, domani c’è Caorle-Guerriero

CAORLE. Il derby del litorale si colora di gialloblu e vale i due punti in classifica per lo Sme Caorle che vince contro il Secis Jesolo di un punto, 48-47 (15-6, 29-20, 43-32 i parziali) e aggancia i “cugini di spiaggia” in classifica a 8 punti. Questo il verdetto della partita che si è svolta giovedì sera. Decisiva la tripla di Daniele Masocco a 2’02” dalla sirena. Il ferro respinge la bomba del sorpasso Secis a 10” dalla fine provata da Ruffo. Miglior realizzatore per lo Sme Rizzetto con 14 punti (6/13 al tiro), Davide Bovo per lo Jesolo, 24 punti (5/10 da due, 3/6 da tre).

Nemmeno il tempo per tirare il fiato e analizzare errori e meriti del turno infrasettimanale di C Gold che Mestre, Caorle e Jesolo tornano di nuovo sul parquet per la settima giornata di campionato. I Grifoni di coach Fabio Volpato dopo la sconfitta contro Padova ospitano stasera a Trivignano la bestia nera Garcia Moreno Arzignano (palla a due alle 20,30 arbitri Parisi di Padova e Carbonera di Cervignano del Friuli). Nelle otto volte che le due squadre si sono affrontate in C nazionale, il Bc Mestre ha vinto in sole due occasioni ed entrambe in casa, 76-70 il 2 marzo di tre anni fa e 84-77 il 10 aprile dell’anno scorso.

Un quarto d’ora dopo del Mestre sarà la volta del Bc Jesolo che al Pala Cornaro amico, ricco di voglia di riscatto, attende la temibile Falconstar Monfalcone (ore 20,45 arbitri Bastianel di San Vendemiano e D’Avanzo di Albignasego) ancora imbattuta lontano dal goriziano.

Lo Sme Caorle può approfittare del secondo turno di fila al Pala Mare dove domani affronterà il Guerriero Padova (contesa alle 18, arbitri Barbagallo di Villorba e Chiara Corrias di Concordia)che dopo i primi due turni di campionato a secco ha inanellato quattro vittorie consecutive.

Thomas Maschietto