Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Salzano premia i suoi campioni nell’ultima serata della sagra

SALZANO. Una targa per ringraziare chi, in ogni competizione, tiene alto il nome di Salzano. Al tempo stesso, sensibilizzare le persone a fare sport, inteso non solo come attività agonistica, di...

SALZANO. Una targa per ringraziare chi, in ogni competizione, tiene alto il nome di Salzano. Al tempo stesso, sensibilizzare le persone a fare sport, inteso non solo come attività agonistica, di svago o di aggregazione ma, e soprattutto, farla diventare occasione di crescita e per far maturare i giovani talenti. L’ultimo giorno della Festa della Zucca è stato dedicato proprio agli atleti locali, a chi, nei mesi scorsi, si è meglio distinto per i risultati ottenuti e per la passione messa per raggiungere il traguardo. Così il riconoscimento è andato alla ginnasta Virginia Diletta Basso, campionessa d’Italia serie C3B e di seconda divisione a squadre (Società Asd Aiace Noale) e al cestista Francesco Fabris, campione d’Italia Under 20 con la Pms Moncalieri. Per la locale Asd Karate Salzano premiati Eleonora Coletto (campionessa mondiale seniores), Filippo Bolgan (campione mondiale seniores), Elisa Moresco (seconda ai mondiali juniores) e Giorgio Dalla Villa (secondo al campionato mondiale juniores).(al.rag.)