Quotidiani locali

prima vittoria stagionale 

Tripletta vincente del Maerne il Loreo alza bandiera bianca

MARTELLAGO. Tre gol e tre punti. Il numero perfetto segna questa giornata per il Maerne, che stavolta porta a casa il primo successo stagionale, dedicato al tifoso numero uno, ed ex sindaco di...

MARTELLAGO. Tre gol e tre punti. Il numero perfetto segna questa giornata per il Maerne, che stavolta porta a casa il primo successo stagionale, dedicato al tifoso numero uno, ed ex sindaco di Martellago Giovanni Brunello, convalescente da un paio di mesi e assente da un bel po’in tribuna. E la vittoria (meritata) per gli uomini di Tozzato arriva nell’ultima parte di gara, con due delle tre reti arrivate dalla panchina. Dunque cambi decisivi, da una parte ma anche dall’altra, perché il Lorea ha dovuto rinunciare subito al portiere Boscolo per infortunio e inserire D’Ambrosio. Gli ospiti devono fare il mea culpa per quanto non hanno saputo concretizzare a cavallo della mezz’ora del primo tempo, dove un palo e un gol divorato davanti al portiere, sempre di Neodo, e una gran parata di Pomiato su Padovan, hanno fatto passare dei brutti momenti al Maerne,
rientrato in campo con un altro piglio. Così Tozzato è stato premiato nelle scelte, prima con Negro e Cappellazzo, sempre di testa, poi, a tempo scaduto, con una punizione di Morina. E se per il Maerne arrivano i primi tre punti, il Loreo deve rimandare l’appuntamento. (a. rag.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics