Quotidiani locali

Julia, che beffa: da 6-1 a 0-3 a tavolino

Calcio dilettanti. Il club di Concordia paga un errore sul numero dei ’97 in campo

MARGHERA . Il giudice sportivo infligge altre due sconfitte a tavolino per 0-3. A farne le spese, stavolta, sono la Julia Sagittaria in campionato e il Sandonà nella Coppa Italia di Eccellenza. Clamoroso il caso della Julia Sagittaria nel campionato di Prima categoria (girone H): la squadra sul campo ha battuto la Fossaltese col punteggio di 6-1, ma dal referto arbitrale è emerso che, al 30’ della ripresa, la Julia ha sostituito Tommaso Pavan (classe 1997) con il giocatore Giovanni Bozzato (1992). Un cambio errato perché è venuto a mancare in campo un giocatore nato dal gennaio 1997, come previsto dalla norma. Da qui lo 0-3 inflitto alla Julia Sagittaria.

Il caso del Sandonà, invece, riguarda la gara di Coppa Italia di Eccellenza giocata allo Zanutto contro il Liapiave e sospesa al 31’ della ripresa per un blackout all’illuminazione dello stadio. Al momento della sospensione il punteggio era di 0-0. Il giudice ha ritenuto responsabile il Sandonà, a cui è stata inflitta la sanzione della perdita per 0-3. Ma i biancocelesti sono stati sanzionati anche con la penalizzazione di un punto nella classifica del girone (il Sandonà era già eliminato) e una multa di 80 euro.

Infine le squalifiche inflitte dal giudice sportivo in relazione alla giornata di campionato di domenica scorsa. Eccellenza: un turno a Gianluca Carbonetti (Real Martellago). Promozione: una giornata di stop a Mattia Meloni (Graticolato), Enrico Dengo e Alessio Sottovia, entrambi della Robeganese Fulgor Salzano. La società salzanese è stata anche multata di 80 euro per insulti all’arbitro durante la gara e di 50 euro per mancanza di acqua calda nello spogliatoio. Prima Categoria: una giornata a Nicolò Del Mela (Zianigo). Ammende, di 80 e 70 euro, a Ponte Crepaldo e Cavallino, per insulti all’arbitro.

Variazioni. Alcune variazioni nel programma di domenica. In Promozione Maerne-Loreo si disputerà sul campo di Maerne di Martellago. In Prima Categoria Mellaredo-Campetra si giocherà a Pianiga, Treporti-Badoere sul campo di Cortellazzo. Mentre Città di Mira-Massanzago inizierà
alle 16. Oggi si svolgeranno i sorteggi dei campi di gioco per il secondo turno di Coppa Italia e Trofeo Regione. In Promozione sono solo due le squadre della nostra provincia qualificate: il Caorle-La Salute sfiderà l’Opitergina, il Pro Venezia se la vedrà con il Torre. (g.monf.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics