Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Fossaltese, inizia un nuovo corso

Prima categoria. Rosa ancora incompleta, squadra giovane e multietnica

FOSSALTA DI PORTOGRUARO. Squadra giovanissima e multietnica la Fossaltese che si appresta ad affrontare il campionato di Prima Categoria, girone H. In pratica è l’anno zero per il sodalizio biancoverde, che ha cambiato tutto dopo l’addio del presidente Ciro Astarita e del direttore sportivo Flavio Tamai. Dopo la rinuncia al campionato di Promozione, la nuova dirigenza ha scelto di iscrivere la squadra in Prima categoria, puntando su un organico diverso dall’anno scorso. Sono rimasti soltanto il portiere Piovesan e gli esterni d’attacco El Khayar e Baruzzo. Il resto della rosa è composto da giocatori molto giovani (età media inferiore ai vent’anni) provenienti da Pramaggiore, Portomansuè, Portogruaro o dal vicino Friuli (I Falchi di Visinale e Latisana.

Altra caratteristica è la multietnicità, nella squadra ci sono ragazzi provenienti da Marocco, Albania, Nigeria, Macedonia. Il nuovo allenatore è Massimo Marzola, vecchia conoscenza del calcio del Veneto Orientale, nelle ultime stagioni allenatore in seconda a Portogruaro, ma in passato tecnico anche di Vigor Cinto e Bibione. L’intesa con la società biancoverde è arrivata solo l’11 agosto e il giorno dopo Ferragosto Marzola ha diretto il suo primo allenamento.

Le partite del Trofeo Regionale Veneto (sconfitte contro Julia e Bibione) sono servite per iniziare a giocare, vista l’assenza di amichevoli estive. L’organico è in allestimento.

«L’obiettivo immediato è di completare l’organico» spiega Marzola «abbiamo necessità di difensori e centrocampisti, ma ci saranno novità a breve termine. La fase iniziale della stagione sarà complicata perché siamo partiti tardi, ma vogliamo metterci a posto al più presto per non perdere il treno alvezza». Domani il debutto in campionato a Postioma.

L’attuale rosa. Portieri: Enrico Sartori e Joshua Piovesan. Difensori: Riccardo Zanatta, Tommaso Minutello, Gianluca Diana. Centrocampisti: Philip Ejofor, Mahamoud, Elhan Asanovski, Francesco Martiniello, Antonio Centis, Emanuele Gobbo. Attaccanti: Giancarlo Bustamante, Marco Franceschetto, Simone Baruzzo, Armand Xuna.

Gianluca Rossitto