Quotidiani locali

«Andrea Rossi? Non ci interessa»

Calcio Serie B. Secca smentita di Perinetti alle ultime voci di mercato. Geijo non sarà ceduto. Rescissione con Baldanzeddu?

MESTRE. Venezia di nuovo in campo, ieri pomeriggio, a dieci giorni esatti dal ritorno in Serie B contro la Salernitana. Due settimane, invece, per il direttore sportivo Giorgio Perinetti per completare o sfoltire la rosa da affidare a Filippo Inzaghi con il mercato estivo che chiuderà alle ore 23 di giovedì 31 agosto, a metà strada tra le prime due giornate di campionato. Anche Perinetti è rientrato ieri pomeriggio a Mestre per assistere all’allenamento al Taliercio. Il Venezia sta sempre cercando per completare la rosa un esterno difensivo sinistro che possa giocare sia da terzino mancino, ma soprattutto da ultimo a sinistra nella difesa a tre con cui partirà Pippo Inzaghi. «Andrea Rossi? Ho letto che il suo nome è stato accostato al Venezia» osserva il responsabile dell’area tecnica arancioneroverde, «ma non c’è niente di vero, anche perché le sue caratteristiche non collimano con le nostre esigenze». Vittorio Fabris ha richieste dalla Lega Pro, Francesco Cernuto e Alexandre Geijo non si muoveranno dal Venezia nonostante qualche voce, Venezia che sta cercando di trovare un accordo con Ivano Baldanzeddu, che intanto si allenerà con la Primavera. «La Triestina lo sta ancora contattando» puntualizza Perinetti, «vediamo se troverà una sistemazione oppure se arriveremo alla rescissione del contratto». Come avvenuto nelle scorse settimane con Francesco Virdis, che potrebbe scendere in Serie D al Latte Dolce, club di Sassari.

«La squadra? Sta crescendo, dai. Ci sono ancora nove-dieci giorni per migliorarci in vista dell’esordio con la Salernitana, sabato sera abbiamo un buon test contro l’Este».

Ieri Inzaghi ha ritrovato nel tardo pomeriggio i suoi giocatori al centro sportivo del Taliercio. Garofalo, Bruscagin e Marsura non hanno ancora risolto i problemi fisici e hanno lavorato a parte, il tecnico punta a recuperarli per l’esordio in campionato. Durante l’allenamento qualche problema anche per Modolo, niente comunque di preoccupante.

Prosegue
la campagna abbonamenti che si sta avvicinando a quota mille: a ieri sera erano state vendute 940 tessere. La settimana si chiuderà sabato con l’amichevole in notturna, l’ultima del precampionato, a Este (ore 20.30) contro la squadra dove giocano gli ex Lelj e Mazzeo.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie