Quotidiani locali

seconda categoria 

Il centravanti Pupulin ritorna al Teglio

TEGLIO VENETO. Più forti, più giovani e più consapevoli per una salvezza più serena. Potrebbe essere questo il motto del Teglio Veneto, che si appresta ad affrontare il suo terzo torneo consecutivo...

TEGLIO VENETO. Più forti, più giovani e più consapevoli per una salvezza più serena. Potrebbe essere questo il motto del Teglio Veneto, che si appresta ad affrontare il suo terzo torneo consecutivo di Seconda Categoria. La società granata si è presentata alla propria comunità nei giorni scorsi nell’ex sala del consiglio comunale. Parecchi i volti nuovi, tra i quali spicca il ritorno del centravanti Pupulin dal Pramaggiore. In passato aveva segnato parecchio a Teglio. Poi Etro dal Cesarolo, Nicodemo dal Pramaggiore, Testolin dalla Tilaventina di San Vito al Tagliamento), Zanchetta e De Pascali dalla Fossaltese, Bertuzzo dal Bibione, Faggioni dalla Liventina di Sacile. Riprendono l’attività agonistica dopo un anno di stop anche Troci e Geremia. Lasciano l’attività agonistica i grandi vecchi Colle e Del Sal. Confermato l’allenatore Puppo.

L’organico del Teglio. Portieri: Mirco Alba, Marco Dazzan, Luca Stefanuto. Difensori: Andrea Bortolussi, Matteo Vazzoler, Stefano Etro, Andrea Nicodemo, Matteo Pauletto, Alessandro Testolin, Luca Zanchetta. Centrocampisti: Marco Bellotto, Nicola Bertuzzo, Stefano De Bortoli, Stefano Faggioni, Fabio De Pascali, Tiziano Geremia, Francesco Musso, Francesco Sette, Federico Zanon, Marco Innocente. Attaccanti: Federico Ciol, Kevin Pasutto, Riccardo Pupulin, Tahir Troci, Massimo
Braccetto. Allenatore Silvan Puppo. Allenatore in seconda e responsabile del settore giovanile, Cristiano Trevisan, allenatore portieri Roberto Rinaldo. Presidente Michele Zoccolan, vice presidente Dario Colavitti, direttore sportivo Renzo De Palma.

Gianluca Rossitto

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista