Quotidiani locali

Il Venezia è già in volo verso gli Stati Uniti

Calcio Serie B. La partenza stamattina alle 6.50, martedì sera l’amichevole con il Detroit FC

MESTRE . Partenza all’alba, o quasi. Inziata l’avventura negli Stati Uniti per il Venezia che stamattina alle 6.50 è partita da Tessera verso Francoforte, tappa intermedia per il trasferimento a Detroit, con arrivo previsto alle 12. 40 locali, 18.40 in Italia. Nel pomeriggio Inzaghi porterà i giocatori a correre all’interno del Detroit International RiverFront, una delle attrazioni turistiche della città del Michigan, che si estende per quasi nove chilometri dall’Ambassador Bridge a Belle Isle. La prima giornata negli States si chiuderà (dalle 18 alle 20) con il Kick Off Party al Motor City Casinò Hotel con i dirigenti e i tifosi del Detroit City Fc. Il presidente Tacopina attenderà Inzaghi, staff e giocatori a Detroit insieme a un gruppo di investitori. Dall’aereo proveniente dall’Italia scendranno invece l’amministratore delegato Andrea Rogg e il responsabile progetti internazionali Paolo Poggi, che poi si fermerà negli Stati Uniti per sovrintendere ai due camp in programma a New York. Domani allenamento al mattino e tour di Detroit al pomeriggio, martedì mattina la rifinitura prima della partita al Keyworth Stadium (ore 17.30 locali, ore 1.30 in Italia). Il giorno successivo, seduta mattutina, poi alla sera il gruppo si trasferirà al Comerica Park, lo stadio dei Detroit Tigers di baseball (41.000 spettatori), per assistere alla sfida tra Roma e Paris Saint Germain, prima gara dell’International Champions Cup (che si disputerà tra Stati Uniti, Cina e Singapore) per i giallorossi di Eusebio De Francesco. La partenza per l’Italia è prevista giovedì 20 luglio alle 15.50. Inzaghi ha portato 21 giocatori negli Stati Uniti, sono rimasti a casa i portieri Danilo Russo e Roberto Barlocco, i difensori Agostino Garofalo, MArco Modolo e Maurizio Domizzi, il centrocampista Roberto Strechie e l’attaccante Stefano Moreo. Non fanno parte della spedizione arancioneroverde Dante Scibilia e Giorgio Perinetti, impegnati domani nell’assemblea di Lega a Milano e nelle trattative di mercato.

Il Detroit City
Fc ha chiuso venerdì sera la regular season nella Great Lakes Division della National Premier Soccer League pareggiando (3-3) con il Lansing United al Keyworth Stadium e chiudendo al secondo posto con 30 punti (9 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte), alle spalle di Ann Arbor.(m.c.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare