Quotidiani locali

calcio dilettanti 

La Fossaltese si iscrive in Prima e salva le giovanili

FOSSALTA DI PORTOGRUARO. Era nell'aria, adesso quella voce è diventata certezza: la Fossaltese rinuncia al campionato di Promozione e chiederà l'iscrizione alla Prima Categoria. Per comprendere...

FOSSALTA DI PORTOGRUARO. Era nell'aria, adesso quella voce è diventata certezza: la Fossaltese rinuncia al campionato di Promozione e chiederà l'iscrizione alla Prima Categoria. Per comprendere questa decisione bisogna risalire ai giorni immediatamente successivi al termine del campionato, quando il presidente uscente Ciro Astarita, in sella da tanti anni, si è fatto da parte, e con lui il direttore sportivo Flavio Tamai. Dopo anni di continua ascesa, sia della prima squadra, giunta al quarto anno filato in Promozione, sia del settore giovanile (oltre cento ragazzi), la comunità fossaltese ha dovuto guardarsi attorno per tenere in piedi il sodalizio biancoverde, che riveste un ruolo sociale di notevole importanza. All'appello hanno risposto un gruppo di circa venti persone, in parte dirigenti uscenti, in parte genitori del settore giovanile. Si è così costituita una base economica per poter ripartire, anche se da una categoria più bassa. Piani ridimensionati dunque, ma al centro di tutto resta il vivaio, come spiega il neo presidente Paolo Macor: «Non solo manteniamo, ma rilanciamo la forza del vivaio, che avrà in Agostino Flaborea il direttore tecnico» garantisce Macor «dall'alto della sua pluridecennale esperienza di allenatore, Agostino sarà la guida tecnica ideale per tutti gli allenatori del settore giovanile».

La società biancoverde manterrà i giovanissimi regionali, allievi ed esordienti provinciali, pulcini, primi calci e piccoli amici. La prima squadra - in Prima categoria - sarà affidata a Renzo Marzio, fossaltese di nascita, già in passato giocatore e allenatore della squadra biancoverde. Buona parte dei giocatori dell'ultimo campionato cambieranno aria, mentre la nuova Fossaltese
sarà basata principalmente sui propri giovani, una parte dei quali ha già debuttato in Promozione. Tornando alle nuovo figure di vertice, il neo direttore sportivo è Alessandro Trevisan, mentre i vice presidenti sono Nicola Morassutto e Luigino Piccolo.

Gianluca Rossitto

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista