Quotidiani locali

Bibione capitale della Mizuno Marathon

Beach Volley. Oltre diecimila iscritti, uno dei più grandi open europei. Oggi prime sfide, lo “zar” Zaytsev testimonial

BIBIONE. Stanno arrivando a Bibione in oltre diecimila. Molti atleti e beachers professionisti, ma soprattutto tantissimi appassionati, desiderosi di divertirsi per tre giorni sulla sabbia. Da oggi a domenica Bibione ospita la Mizuno Beach Volley Marathon, uno tra i più grandi e conosciuti tornei open di beach volley a livello europeo. Giunta all’edizione numero 22, la manifestazione punta a superare i record del 2016, quando furono 2.500 le squadre iscritte, che si sono sfidate sui 250 campi da gioco allestiti sulla sabbia. Numeri che quest’anno, vista la grande attesa per l’evento, potrebbero essere anche superati. L’appuntamento è sull’arenile antistante il Villaggio Turistico Internazionale in via delle Colonie. Professionisti e semplici amatori si sfideranno nei tornei riservati alle categorie 2x2 maschile e femminile, 3x3 maschile e femminile, nonché 4x4 misto. Come sempre l’importante sarà partecipare e divertirsi. Ma senza disdegnare la possibilità di vincere, visto che in palio c’è un montepremi complessivo di oltre 47mila euro. Oggi e domani scenderanno sulla sabbia le coppie che partecipano al 2x2. Mentre domani e domenica spazio alle categorie 3x3 e 4x4 misto, con le finali a partire dalle 17 di domenica. Testimonial d’eccezione dell’edizione 2017 sarà lo “zar” Ivan Zaytsev, uno dei giocatori al momento più forti al mondo, schiacciatore-opposto nella Sir Safety Perugia di SuperLega e titolare della Nazionale italiana.

Domani alle 11 nella tensostruttura adiacente il campo centrale, Zaytsev terrà un incontro per presentare in anteprima il suo libro “Mia”, edito da Rizzoli e scritto insieme a Marco Pastoiesi. A intervistarlo sarà un’altra stella del volley, l’ex campionessa del mondo Rachele Sangiuliano. Se anche per quest’anno è stata confermata la partnership con Mizuno, sono tante però le novità dell’edizione 2017 della Beach Volley Marathon. Nuovo media partner dell’evento è Radio Deejay, che scandirà le giornate del torneo con la musica e animerà il beach party del sabato con il dj set di Dj Aladyn. Al tradizionale villaggio commerciale, si aggiunge una nuova App per smartphone, “BeachLove”, che faciliterà gli incontri tra gli iscritti. Novità assoluta la presenza del sitting beach volley, il beach volley paralimpico che consente di praticare questa splendida disciplina anche agli atleti disabili. Nadia Bala, punto di forza della Nazionale Italiana

di sitting volley sarà presente alla Mizuno Beach volley Marathon e, assieme a una selezione di atlete azzurre, si esibirà in una dimostrazione.

Infine, domenica ad aggirarsi tra i campi in sabbia ci sarà anche Luca Abete, l’inviato di Striscia la Notizia.

Giovanni Monforte

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro