Quotidiani locali

Una tesi color granata e quei baci per S. Valentino

Come sempre tifosi protagonisti e il megaschermo dell’amore non se li fa sfuggire Coppie, famiglie e cacciatori d’autografi, poi si salta con il “Knstvè”

MESTRE. Nel segno di San Valentino, tra un bacio, una promessa di matrimonio e “fino alla fine Reyer Venezia”. È la partita per eccellenza del campionato. Della Valle, Polonara e Aradori bersagliati dai fischi e sfottò vari. Reggio Emilia dopo il 3-4 di due anni fa ai play off in semifinale attira al Taliercio come fosse la Juventus nel calcio, ecco al palasport per la prima volta Davide Lo Chiatto di Spinea, giocatore di calcio del Maerne in Promozione e Riccardo Zorzetto sempre di Spinea affascinati dalla sfida di alta classifica, anche se Riccardo ha visto dal vivo i Los Angeles Clippers e dice di preferire le giocate spettacolari della Nba. E anche per Giuseppe Cuogo di Noale calamitato in palazzetto dall'alta classifica. Panthers scatenati e dopo il primo canestro espongono uno striscione enorme che ricopre tutto il loro settore "Grazie per il vostro impegno, A voi mai mancherà il nostro Sostegno", più tifosi veri di così non si può. Il 13-2 nei primi 3'34" di gioco ripaga ampiamente la scelta di Arianna Baldan di Dolo di aver dedicato il colore orogranata per il frontespizio della sua tesi di laurea. E il papiro preparato dai suoi amici aveva come gigantografia lo stemma della Reyer. Arianna con papà Stefano da due anni a questa parte fa a gara a chi viene più volte al Taliercio a vedere la Reyer. Alessio Callegaro di Marcon ha 9 anni, un po' piccino forse per una tesi, ma ha il suo quadernino solo per gli autografi dei suoi idoli. Il gruppo di whatsapp "Knstvé" (chi non salta trevisano è) è composto da Gianni Marangoni, Simonetta Nicolin, Renato Tres di Scorzè, Giuliano Fiorin e Roberto Orsillo di Mestre, Lidia Vianello di Mogliano, Gigliola Bedin, Jacopo e Giorgio Biban di Fiesso, il veneziano Alberto Miazzo e i padovani Lorenzo Elardo e Matilde Lamonica. Domani è San Valentino, la Reyercamera inquadra nel megaschermo dentro ad un cuore le coppie innamorate. E ottiene il bacio da Carlo e Margherita Franchin di Campalto, 40 anni di matrimonio, trenta da tifosi della Reyer e dalla coppia mestrina Massimiliano Piatto e Silvia Lanzarini. Giorgia ricorda invece che i suoi amici seduti vicino a lei si sposano a marzo, Daniele Gobbo e Chiara Salviato. Mister "cresta" Daniele conferma e fa la promessa a Chiara. Al gran completo la famiglia Bardella che si divide tra Marghera e Mestre. La signora Maria, 76 anni, è arrivata alle 17,20 al Taliercio, mentre la più triste di tutti loro è la quindicenne Benedetta che nonostante sia venuta al Taliercio con il suo ragazzo Marco Vianello, è giù di morale perché non c'è più il suo idolo incontrastato Marco Ceron. «Ho il suo poster

in camera, appeso sopra la scrivania dove faccio i compiti». Il veneziano Giacomo Palazzi ha 34 anni e ricorda entusiasta la sua "prima" da tifoso della Reyer, un derby contro il Mestre di 27 anni fa. Sogna un centro di peso e un piccolo per rendere ancora più competitiva la squadra.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' PER GLI SCRITTORI

Stampare un libro ecco come risparmiare