Quotidiani locali

Denis Maccan: «Io sono pronto» Barreto torna in gruppo martedì

MESTRE. Disco verde per Victor Barreto: l’attaccante brasiliano da martedì sarà di nuovo in gruppo, guarito e pronto a dare il suo contributo al Venezia dopo le due apparizioni con Virtus Verona e...

MESTRE. Disco verde per Victor Barreto: l’attaccante brasiliano da martedì sarà di nuovo in gruppo, guarito e pronto a dare il suo contributo al Venezia dopo le due apparizioni con Virtus Verona e Luparense. Cantini e Cangemi ritornano nella lista dei convocati, Favaretto dovrà forzatamente fare a meno di Matteo Serafini nelle due partite d’alta classifica contro Calvi Noale e Campodarsego. In difesa ritorna Beccaro, con Modolo e Cernuto a giocarsi la seconda maglia di difensore centrale. L’assenza forzata di Serafini rilancia al centro dell’attacco Denis Maccan, sei presenze e un gol contro la Sacilese nelle prime 8 partite avendo saltato per squalifica l’esordio a Dro e rimanendo in panchina con la Virtus Verona. «Sono pronto, se dovesse toccare a me». Difficile che Favaretto faccia una scelta diversa visto che nel settore offensivo l’ex Pordenone è l’unico attaccante d’area, molto di più di Serafini, nato centrocampista e portato a retrocedere per smistare palloni e assist, come accaduto con Carbonaro ad Abano. «Abbiamo caratteristiche diverse» spiega Maccan, «il mio raggio d’azione è soprattutto in area di rigore. Per tutti gli attaccante basta avere pazienza perché questa squadra costruisce tante occasioni ogni partita. Devo farmi trova pronto sotto porta».

Dopo aver interrotto ad Abano la striscia di vittorie, il Venezia si trova di fronte la piacevole sorpresa della Calvi Noale. «Il nostro cammino è stato finora positivo, può capitare di pareggiare», dice Maccan, «tutti avrebbero firmato per un ruolino del genere prima del campionato». Prossimi avversari saranno Calvi Noale e Campodarsego, le uniche insieme alla Virtus Verona in grado finora di restare in scia alla

truppa di Favaretto. «Decisive? No, solo importanti. Siamo solo all’inizio della stagione, dopo la partita di Campodarsego resteranno altre 28 partite».

Intanto il Monfalcone ha esonerato Zoratti e affidato la squadra ad Andrea Zanuttig, lo scorso anno al Vesna,

Michele Contessa

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista