Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Martinelli, forza e freschezza San Donà liquida La Sportiva

Torna a correre la Service Med San Donà, che conquista il bottino pieno contro le bresciane del Volley La Sportiva Monticelli Brusati. Al PalaBarbazza si è vista una gara dai ritmi alti. Contro un...

Torna a correre la Service Med San Donà, che conquista il bottino pieno contro le bresciane del Volley La Sportiva Monticelli Brusati. Al PalaBarbazza si è vista una gara dai ritmi alti. Contro un avversario ostico che ha avuto nella difesa uno dei punti di forza, la Service Med non ha ripetuto gli errori che sono costati la sconfitta nell’anticipo di mercoledì scorso a Porcia. Evidentemente la lezione è stata utile, ed è stata recepita. La battuta è stata più efficace (8 ace e solo 3 errori ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Torna a correre la Service Med San Donà, che conquista il bottino pieno contro le bresciane del Volley La Sportiva Monticelli Brusati. Al PalaBarbazza si è vista una gara dai ritmi alti. Contro un avversario ostico che ha avuto nella difesa uno dei punti di forza, la Service Med non ha ripetuto gli errori che sono costati la sconfitta nell’anticipo di mercoledì scorso a Porcia. Evidentemente la lezione è stata utile, ed è stata recepita. La battuta è stata più efficace (8 ace e solo 3 errori) e la squadra si è ben comportata anche sottorete, soprattutto negli ultimi due set. Nel sestetto iniziale Giannetti ha schierato la quattordicenne Sofia Martinelli, al posto di Pamela Cesario Greggio, fermata da un problema di salute. E’ proprio Martinelli a propiziare la rimonta sandonatese nel primo set. Sotto 18-21, la Service Med trova un break di 7-0 (con tre ace di Martinelli) e si aggiudica 25-21 il primo set. La Sportiva conquista a mani basse il secondo parziale, ma nel terzo set c’è il ritorno sandonatese, con la Service Med che s’impone nettamente. Grande intensità nel quarto parziale, che San Donà conquista nel rush finale con due punti di Grigolo e un muro di Martinelli. (g.monf.)