Quotidiani locali

ciclismo allievi

Lo sprint di Da Pos mette d’accordo i fuggitivi

Un quartetto se ne va all’ultimo giro, poi il trionfo del portacolori del Team Bosco di Orsago

ROBEGANO. Riccardo Da Pos (Team Bosco di Orsago) ha vinto il “Gran Premio Piemme” corsa ciclistica per allievi che si è disputata ieri pomeriggio a Robegano di Salzano. L’atleta trevigiano, scattato all’ultimo giro assieme ad alcuni compagni, ha dominato lo sprint finale sul rettilineo di via XXV aprile.

La corsa, organizzata da Gc Robegano, ha visto alla partenza 104 corridori che hanno affrontato dieci volte un circuito di 7,3 km. Il primo attacco è avvenuto al secondo giro a opera del ravennate Alessandro Alboni (Sc Cotignolese). Il corridore è stato in fuga per tre giri ottenendo un vantaggio massimo di 25’’. Al quinto giro tre atleti hanno affiancato Alboni ma il tentativo è stato bloccato dal gruppo. Nella tornata successiva ci ha provato un drappello di dieci ciclisti con il gruppo che ha stoppato la fuga. Al nono giro sono scattati Zanette e Gottarelli ma il plotone li ha subito ripresi. All’inizio dell’ultimo giro si è formata la fuga decisiva con Finotto, Da Pos, Gava e Morando che hanno guadagnato alcuni secondi sul gruppo che non è riuscito a ricucire lo strappo. Nel finale Da Pos è riuscito a vincere su Gava.

Ordine d’arrivo. 1) Riccardo Da Pos (Team Bosco di Orsago) che ha percorso 73 km in 1h 45’01’’ alla media di 41,708 km./h. 2) Christian Gava (Gs Pedale Marenese), 3) Edward

Morando (Sprint Vidor) a 6’’, 4) Andrea Pulito (Monselice), 5) Mattia Finotto (La Pujese), 6) Simon Giacomello (Sprint Vidor) a 17’’, 7) Leonardo Marchiori (Uc Mirano), 8) Alessandro Alboni (Cotignolese), 9) Alberto Simionato (Uc Mirano), 10) Nicolò Tessari (Team Este).

Giacomo Piran

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista