Menu

Vince Daria, freccia con i tacchi a spillo

Grande pubblico ieri a Stra per l’insolita gara al femminile, prologo della Maratonina dei Dogi che si corre oggi

STRA. Le donne sanno fare tutto sui tacchi, anche correre. La conferma ieri pomeriggio in occasione della “Corsa sui tacchi a spillo” curioso antipasto della Maratonina dei Dogi in programma oggi. Sedici concorrenti hanno deciso di partecipare a questa insolita gara, organizzata dall’Ascom Riviera del Brenta in collaborazione con i calzaturieri dell’Acrib, che si è svolta dietro a Piazza Marconi a Stra. Grande pubblico, centinaia di persone che hanno assiepato l’improvvisata pista di atletica in centro a Stra tifando e sostenendo le proprie beniamine. Le signore e signorine presenti, ognuna con le proprie scarpe e con il proprio stile, si sono date battaglia sul percorso di circa trenta metri reso difficoltoso anche dal fondo in sampietrini. La corsa di prova è stata fatta dalle testimonial dell’evento (Giorgia Andreuzza, Maricla Sartori, Elena Bordin, Simona Salutro, Stefania Brogin, Regina Favaron ed Ilaria Marchiori) ma subito dopo si è passati alla gara vera e propria che ha visto competere due donne alla volta con la formula dell’eliminazione diretta. Fin da subito molto agonismo e ardore da parte di tutte. Tutto è filato liscio a parte la caduta di una concorrente che è inciampata con il tacco nelle fessure del ciottolato. Trionfo di Daria Fattore, 34 anni di Camponogara, di professione impiegata che pratica nuoto e palestra. Daria ha vinto un paio di scarpe, rigorosamente con il tacco, realizzate dai maestri calzaturieri della Riviera. «Sono venuta per gioco perché spinta da un’amica» ha raccontato, «poi però quando c’è da gareggiare sono molto competitiva e mi sono impegnata a fondo». Al secondo posto Silvia Corò, 27 anni di Mira, ballerina classica alla Scala di Milano, e all’Opera di Vienna e di Budapest, che con il suo sorriso ha raccolto gli applausi del pubblico. «Ho corso con il tacco 10» ha precisato sorridente, «una bella esperienza e mi sono molto divertita». Nota di merito anche per Linda Cacco, ristoratrice di Stra, che tra la preparazione di un cicchetto di baccalà e un piatto di pesce, ha gareggiato con il cappello da cuoca giungendo terza. In gara anche Daria Negro, 38 anni di Albignasego, al sesto mese di gravidanza che ha corso con i tacchi a spillo e oggi si cimenterà nella mezza maratona.

Stamattina infatti si svolgerà, con partenza dalla 9.15 da Piazza Marconi, la 17ª edizione della

Maratonina dei Dogi che quest’anno ha superato quota 2300 partecipanti, record assoluto, e che si preannuncia ricca di contenuti tecnici visto il livello dei partecipanti. Spettacolo assicurato.

Giacomo Piran

GUARDA VIDEO E FOTOGALLERY

E COMMENTA

WWW.NUOVAVENEZIA.IT

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro