Menu

Il Venezia prende Panzeri un esterno scuola Novara

Calcio Prima Divisione. Dal Padova potrebbero arrivare Dramè e Vicente Gazzoli tratta con il Napoli la mezzala Bariti e con la Lazio il difensore Crescenzi

MESTRE. Emanuele Panzeri è il primo innesto del Venezia 2013-2014: brianzolo di Carate nell’ultima stagione, il difensore ha giocato nell'ultima stagione prima con la Primavera del Novara e da gennaio all’Alto-Adige in Prima Divisione. Contratto biennale fino al 2015, a metà tra Venezia e Novara, ma cartellino di proprietà del club arancioneroverde. Come era accaduto con Max Taddei la scorsa estate.

«Il Venezia ha creduto in me, ha insistito per avermi e, d’accordo con il mio procuratore, ho subito preso al volo questa opportunità», ha sottolineato Emanuele Panzeri, titolare inamovibile della Primavera del Novara prima di andare all’Alto-Adige. «A gennaio la situazione in classifica del Novara non era ottimale, i dirigenti decisero di acquistare altri giocatori e mi sembrò più giusto provare l’esperienza in Prima Divisione dopo aver esordito in serie B contro il Sassuolo e aver fatto altre sette panchine. Non è andata benissimo, ho giocato solo contro la Tritium, però è stata ugualmente una bella esperienza».

Cresciuto nella squadra del suo paese, Panzeri è poi stato per quattro stagioni al Legnano («Fino al fallimento del 2009»), prima di passare al Novara. «Ho giocato prevalentemente a sinistra in difesa, anche se mi trovo meglio a destra. Venezia ha un bel progetto, punterà tanto sui giovani, per me può diventare davvero un bel trampolino».

Intanto è il primo acquisto di Andrea Gazzoli. «Sono lusingato, avrò ancora più motivazioni. Gli ultimi mesi non sono stati facili, non giocare non piace a nessuno, gli stimoli per far bene non mi mancano davvero».

In arrivo rinforzi sull’asse Venezia-Padova? I rumors del pomeriggio hanno dato un interessamento per il ventunenne attaccante Ousmane Dramè e il ventiquattrenne centrocampista Bruno Leonardo Vicente, il primo lanciato proprio da Alessandro Dal Canto dalla Primavera alla prima squadra biancoscudata. Andrea Gazzoli ha parlato anche con i dirigenti del Napoli per il ventenne centrocampista Davide Bariti, che però sembra destinato alla serie B. «Sono solo dei nomi», ha commentato a fine giornata il direttore sportivo arancioneroverde, «di trattative aperte ce ne sono tante».

Intanto Luca Crescenzi, difensore della Lazio e adocchiato anche da Gazzoli, è vicino al Crotone in serie B. Oggi dovrebbero arrivare altre ufficializzazioni, e non solo per quanto riguarda i giocatori della rosa. Manca infatti l’imprimatur all’arrivo di Giammario Specchia e dello staff tecnico di Dal Canto, ma anche la sede e la durata del ritiro precampionato.

Federico Masi, ex difensore arancioneroverde, ha realizzato di testa il gol che ha permesso

all’Italia di battere la Gran Bretagna alle Universiadi di Kazan. Un successo inutile, sarebbe servita una vittoria con due reti di scarto, gli azzurri di Bertotto hanno chiuso al terzo posto e adesso giocheranno per i piazzamenti dal nono al dodicesimo posto.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro