Menu

karate

Vis Favaro, otto atleti sul podio

Risultati di valore nel Trofeo Interregionale di Fossalta

FAVARO. Pioggia di medaglie sulla Polisportiva Vis Favaro al quarto Trofeo Interregionale di karate che si è svolto al palasport di Fossalta di Piave con l’organizzazione del Movimento Sportivo Libertas. Valeria Scaramuzza, Alberto Manente e Diego Cornello hanno portato undici atleti alla manifestazione, otto sono saliti sul podio. Nel kumite Matteo Peresin si è imposto nella categoria Esordienti. Peresin, promessa della Vis, fermato l’anno scorso da un fastidioso infortunio, è ritornato su ottimi livelli . Sempre nella categoria Esordienti, ma nella cintura di appartenenza, secondo posto per Veronica Doro, grintosa e determinata nel superare avversari anche più esperti. Nella categoria Cadetti, medaglia d’argento per Pietro Agostinetti, mentre quella di bronzo è stata conquistata da Gianmarco Tarabotti. Risultato di notevole spessore è anche il secondo posto di Mattia Scattolin tra gli Juniores.

Medaglie anche nella specialità del kata, a partire dal primo posto nella categoria Juniores della cintura nera Francesco Accatino. Su livelli di eccellenza anche Alberto Manente con il secondo gradino del podio nella categoria Seniores cintura nera.

Exploit anche per Beatrice Vecchiato che, quasi all’esordio nella sua categoria, ha centrato la medaglia di bronzo, entrando a pieno titolo tra le speranze del sodalizio mestrino. Un altro segnale di come la Vis Favaro stia crescendo sempre di più anche nel karate. (m.c.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro