Menu

Reyer, poche attenuanti per una capolista. Difesa fallosa.

Mazzon:"Ho visto errori tecnici sui quali dovremo lavorare". Vantaggio in classifica ora ridotto a soli due punti. Domenica campionato fermo, c'è la Coppa Italia

JESI - Più di ogni commento vale l'analisi di Mazzon. "Jesi non ha sbagliato nulla e ha meritato la vittoria - parole del coach granata - mentre noi siamo proprio crollati. Questa sconfitta non è paragonabile con le precedenti. Non voglio aggrapparmi alla condizione atletica non eccellente di qualcuno, perchè ho visto errori tecnici sui quali dobbiamo meditare e lavorare". Una battuta d'arresto pesante  quella della capolista Reyer sul parquet della Fileni Jesi, un -27 che giunge assolutamente a sorpresa e che comunque fotografa la domenica nera della squadra. Delusione anche per i numerosi tifosi che hanno seguito i granata nelle Marche. Le concomitanti vittorie di Casale Monferrato
(in casa con Scafati) e Snaidero Udine (in casa contro Casalpusterlengo) hanno ora ridotto a soli due punti il vantaggio della Reyer in classifica. Domenica prossima campionato fermo e spazio alla Final Four di Coppa Italia di LegaDue, si riprende il 6 marzo con i granata in casa contro Rimini.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro