LE PAGELLE. Qualcuno spieghi a Di Napoli che in D i colpi di tacco non servono

Un'altra prestazione super di Lelj Applausi a Mazzeo, Menegatti positivo

    Il migliore. Nichele. Sta crescendo, come l'intesa che da alcune partite caratterizza la sua collaborazione a centrocampo con Lelj. Cunico lo sta usando spesso a supporto dei suoi attaccanti, e con buoni risultati sia nella ricerca del gol, sia come suggeritore. Anche ieri ha fatto sentire il suo peso mostrando i denti agli avversari, evitando l'ammonizione. A Treviso sarà una delle pedine fondamentali per mantenere un possibile predominio del campo, mentre per la squadra si sta dimostrando un elemento preziosissimo. Voto: 7,5. Menegatti: sbaglia solo un'uscita sul finire della partita. Prende un gol imparabile e ma nel complesso offre una prestazione rassicurante e positiva. Voto: 6,5 Falcier: quando può spinge sulla fascia e si propone con ottime chiusure. Peccato per l'ammonizione che lo costringerà a saltare la sfida col Treviso. Voto: 6,5 Pianu: con Nicoletto si fa sfuggire Radrezza a inizio partita, ma poi controlla in maniera diligente le poche folate ospiti per via centrali. Voto: 6,5 Nicoletto: vale per lui lo stesso discorso di Pianu. Dopo le difficoltà iniziali appare in crescita. Voto: 6,5 Malagò: Cunico lo piazza in difesa sulla sinistra. Prova a contenere Radrezza e Mele che fanno pochi sconti; nella ripresa trova più spazi e sale regalando a Mazzeo la palla del gol vittoria. Voto: 6,5 Collauto: prova generosa del capitano che si fa trovare sempre pronto per i suoi cross col contagiri. Voto: 6,5 Lelj: altra prestazione senza sbavatura alcuna nel centrocampo del Venezia. Voto: 7 Salzano: si mangia un gol che era più difficile sbagliare che segnare, poi sfiora la rete con un gran tiro da lontano nella ripresa. Non sfigura. Voto: 6 Borotto: per lui pochi minuti in cui pressa, fa sentire i tacchetti e copre bene la fascia a centrocampo. Voto: 6 Zubin: prestazione opaca nel primo tempo e ripresa delle sue a tutto campo. Per lui undicesimo sigillo stagionale. Voto: 6,5 Mazzeo: fatica un po' all'inizio ma poi prende le misure ai difensori avversari. Prende una traversa, impreca per la parata di Miniati allo scadere del primo tempo e poi segna il gol vittoria. Voto: 7 Di Napoli: qualcuno gli spieghi che in serie D i colpi di tacco non servono, tanto meno quando i compagni non lo seguono. È ancora in ritardo di forma. Voto: 5,5 (s.b.)
    15 novembre 2010
    Casa di Vita

    Tisana contro il mal di pancia per grandi e piccini

    Altri contenuti di Sport

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

     PUBBLICITÀ