Quotidiani locali

Vinitaly, Zaia si cimenta al tiramisù

Il governatore del Veneto ha partecipato alla presentazione di uno spumante studiato apposta per essere abbinato al più famoso dolce trevigiano

VERONA. Già protagonista di alcune performance ai fornelli, in particolare preparando la pizza, il presidente della Regione Veneto Luca Zaia si è cimentato in una nuova impresa culinaria: fare il tiramisù. Location, il Vinitaly di Verona. E l'occasione è stata fornita dalla presentazione di uno spumante della ditta Astoria appositamente studiato per essere abbinato al più famoso dolce trevigiano.

Il gruppo Astoria wines ha infatti collaborato con la Tiramisù World cup che si è svolta lo scorso novembre a Treviso. Un Tiramisù spumante italiano che si abbina alla perfezione al dolce.

Presenti all'evento il campione della Tiramisù World cup, il feltrino Andrea Ciccolella e per l'appunto il governatore del Veneto che ha sottolineato come «il tiramisù è un dolce trevigiano doc come il prosecco. Il vero tiramisù è fatto con mascarpone, tuorlo d'uovo, zucchero e caffè. In Friuli si usa la panna, non è il vero tiramisù».

 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik