Quotidiani locali

Cariverona: Biasi assolto dal reato di bancarotta

 VERONA. Paolo Biasi, presidente della Fondazione Cariverona, è stato assolto ieri mattina dal tribunale di Teramo dall'accusa di bancarotta preferenziale, com la motivazione che il fatto non sussiste, nell'ambito dell'inchiesta sul fallimento di una delle aziende del gruppo, la Bluterma di Colonnella (Teramo). I giudici, presidente Giovanni Spinosa, hanno emesso il verdetto al termine di una veloce camera di consiglio, dopo la richiesta di condanna a due anni di reclusione avanzata dal pubblico ministero Laura Colica. Biasi era difeso dagli avvocati Antonio Franchini di Venezia e Mario Zanotti di Bologna.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia la Nuova di Venezia e Mestre
e ascolta la musica con Deezer.3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.