Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Forti temporali e raffiche di vento
alberi caduti, danni alle case ma nessun ferito

L'annunciata ondata di maltempo si è abbattuta nelle prime ore del mattino su Venezia, sul Trevigiano e nell'area del veneto orientale. Numerose chiamate ai vigili del fuoco per alberi abbattuti o tetti scoperchiati. Nessun danno alle persone. Soccorse in laguna alcune imparcazioni che rientravano dalla festa del Redentore

VENEZIA. Forti temporali, accompagnati da raffiche di vento, hanno interessato nelle prime ore della mattina la pianura veneta. Annunciate dalle previsioni, le piogge sono arrivate puntuali poco prima dell'alba e il vento ha creato non pochi danni.

Una cinquantina le chiamate giunte ai centralini dei Vigili del fuoco soprattutto nell'area del Veneto orientale e del Trevigiano. Nell'area di San Donà di Piave molti gli alberi caduti, qualche tetto divelto e sono segnalati anche alcuni contusi. ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

VENEZIA. Forti temporali, accompagnati da raffiche di vento, hanno interessato nelle prime ore della mattina la pianura veneta. Annunciate dalle previsioni, le piogge sono arrivate puntuali poco prima dell'alba e il vento ha creato non pochi danni.

Una cinquantina le chiamate giunte ai centralini dei Vigili del fuoco soprattutto nell'area del Veneto orientale e del Trevigiano. Nell'area di San Donà di Piave molti gli alberi caduti, qualche tetto divelto e sono segnalati anche alcuni contusi. Il fortunale si è abbattuto anche nell'area dove era in corso una festa dedicata alla birra, sempre a San Donà, provocando danni alle strutture. Anche nel Trevigiano segnalati alberi caduti sulle strade. La Polizia stradale del Veneto, comunque, non ha registrato particolari problemi.

Verso le 5 la capitaneria di porto di Venezia è intervenuta per soccorrere una imbarcazione, con a bordo sei persone, che a causa del vento era finita sugli scogli vicino a Malamocco. Nessun problema per le persone.

Attorno alla stessa ora, al Lido di Venezia, ci sono stati momenti di intenso afflusso agli imbarcaderi dei vaporetti per le tante persone che, sorprese dal maltempo, volevano fare ritorno in città o nella terraferma dopo la notte del Redentore.

Una tromba d'aria che si è abbattuta lungo il litorale del Veneto orientale ha danneggiato il palco di un concerto all'aperto a Noventa di Piave (Venezia) e così lo spettacolo è stato sospeso e le centinaia di giovani che erano già sul posto hanno dovuto allontanarsi.

Le temperature, dove le ondate di calore dei giorni scorsi, sono calate di qualche grado.