Menu

«Espiazione» aprirà la Mostra del cinema

VENEZIA. Espiazione (Atonement) di Joe Wright, con James McAvoy, Keira Knightley (nella foto in una scena del film), Romola Garai, Saoirse Ronan e Vanessa Redgrave, sarà il film di apertura della 64ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica in programma al Lido di Venezia dal 29 agosto all’8 settembre. Espiazione, tratto dall’omonimo bestseller di Ian McEwan, verrà presentato in concorso in anteprima mondiale la sera del 29 agosto, nella Sala Grande del Palazzo del Cinema.

La scelta di aprire con Espiazione, opera seconda di Wright dopo Orgoglio e pregiudizio del 2005, conferma - sottolinea un comunicato della Biennale - «la vocazione pionieristica della Mostra e la sua capacità di lavorare anche come vero festival talent scout, intercettando in anticipo i più innovativi sviluppi del linguaggio cinematografico, rivelando le nuove tendenze e correnti del cinema contemporaneo, scoprendo e presentando in anticipo i protagonisti del cinema del futuro».

«Il film d’apertura - rileva il direttore Marco Mueller - è l’opera di un giovane regista. Un film che la commissione di selezione ha reputato superiore addirittura per emozione e forza visiva ai grandi film di nomi molto confermati». Espiazione si apre nel giorno più caldo dell’estate del 1935. Briony, una giovane e inesperta
scrittrice, attraverso una catastrofica serie di equivoci accuserà Robbie Turner, figlio del maggiordomo innamorato della sorella Cecilia, di un crimine che non mai ha commesso. L’accusa distruggerà il giovane amore tra Robbie e Cecilia e cambierà drammaticamente il corso delle loro tre vite.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro