Quotidiani locali

Lite tra marito e moglie nel Salernitano, lei muore e lui ferito

E' stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico il 48enne Salvatore Siani che, questa mattina a Cava de' Tirreni, al culmine di una violenta lite con la moglie, Nunzia Maiorano, 41 anni, ha ucciso la donna a coltellate

Tragedia familiare a Cava de' Tirreni: il luogo dell'omicidio Lite a colpi di coltello tra marito e moglie in provincia di Salerno: la donna muore, lui è ricoverato in gravi condizioni. Le immagini dell’abitazione dove si è verificata la tragica vicenda (video di Luigi Pepe)

SALERNO. Una donna di 41 anni, Nunzia Maiorano, è morta accoltellata al culmine di una lite con il marito questa mattina a Cava de' Tirreni, nel Salernitano. L'uomo, invece, risulta dalle prime ricostruzioni dell'accaduto gravemente ferito ed è stato trasportato all'ospedale Santa Maria dell'Olmo del comune metelliano. Il fatto è avvenuto nell'abitazione dove la coppia risiede, nella frazione Sant'Anna.

Sarebbero stati i vicini di casa ad allertare i carabinieri, perchè allarmati dalle grida che si sentivano. Sono in corso accertamenti da parte dei militari dell'Arma, ai quali il magistrato di turno della procura di Nocera Inferiore ha delegato le indagini. Non si esclude al momento sia la pista dell'omicidio seguito da un tentativo di suicidio, sia quella che vede i coniugi ferirsi reciprocamente durante il diverbio violento.

E' stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico il 48enne Salvatore Siani che, questa mattina a Cava de' Tirreni, al culmine di una violenta lite con la moglie, Nunzia Maiorano, 41 anni, ha ucciso la donna a coltellate. La donna non sarebbe morta sul colpo, ma poco dopo, una volta giunta al pronto soccorso del presidio ospedaliero Santa Maria dell'Olmo. La dinamica dei fatti, non ancora chiarita, è al vaglio degli inquirenti.

Può trattarsi di un omicidio che segue un tentato suicidio oppure dell'esito del violento litigio avvenuto tra i due. La coppia aveva tre figli i quali, sembra, stessero giocando nel cortile dell'abitazione nella frazione Sant'Anna. Ai servizi sociali del Comune di Cava de' Tirreni non risultano segnalazioni.

Sulla vicenda interviene il sindaco della città a Nord di Salerno, Vincenzo Servalli: "E' una notizia terrificante. Il primo pensiero è per la giovane vita di mamma spezzata, ai tre figli e a questa famiglia distrutta. Non ricordo episodi del genere nella nostra città, non conosco le motivazioni del gesto che non può trovare alcuna spiegazione di nessun genere. Sono drammi familiari di una gravità assoluta che molto spesso arrivano inaspettati anche per le stesse famiglie. Ai servizi sociali del Comune, peraltro, non risultano segnalazioni. In questo momento di grande dolore, credo che più delle parole serva il silenzio".

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon