Quotidiani locali

Cronaca italiana, le storie del 30 novembre 2017

Gli animalisti denunciano: le mucche del reggiano, quelle che producono latte per Parmigiano e Grana, maltrattate. A Treviso spunta un progetto per targare le bici e arrestare i furti di due ruote. Il re della pizza della Versilia cerca personale. Le principali notizie di oggi dai quotidiani locali

Parmigiano Reggiano, la denuncia: «Mucche maltrattate in allevamenti intensivi»
Reggio Emilia. Le mucche da latte del nostro prodotto di eccellenza, il Parmigiano-Reggiano, e del Grana Padano sarebbero maltrattate e “a pascolo zero”. È l’ultima denuncia pubblica degli animalisti di Ciwf Italia Onlus, che ha suscitato scalpore sul web diffondendo un video che proverebbe le condizioni miserrime delle povere bovine. (Gazzetta di Reggio)

Il “re della pizza” cerca dodici persone per il suo locale
Versilia. Gennaro Battiloro, il famoso pizzaiolo pluripremiato, che aveva fatto di Massarosa un luogo per appassionati della pizza, quella vera, ormai è completamente proiettato verso il suo nuovo progetto che lo vedrà completamente protagonista.  Il pizzaiolo-imprenditore è proprio adesso alla ricerca di personale. Si tratta di un massimo di tre persone per la cucina, quattro addetti al reparto pizzeria, 4-5 barman e personale per la sala. (Il Tirreno)

Mantova, lo storico Palazzo Cavriani e l'ex pastificio Zanellini sono stati aggiudicati all'asta
Mantova. Palazzo Cavriani: aggiudicato. Pastificio Zanellini: aggiudicato. Hanno avuto mercoledì 29 novembre esito positivo due importanti aste giudiziarie che da anni andavano deserte. Palazzo Cavriani è stato aggiudicato per un milione e 713 mila euro. L’ex pastificio degli Angeli è stato invece acquistato per 500mila euro. Per entrambe era l’offerta minima prevista per la partecipazione alla vendita.Anonimi gli acquirenti. (Gazzetta di Mantova)

Reggio ha una nuova star. È la chef Marta Scalabrini
Reggio Emilia. Nel suo regno incantato in vicolo del Folletto - all'ombra del cupolone della chiesa di San Giorgio, vicino a una galleria d'arte e a due passi da un antiquario - Marta Scalabrini, alias Marta in Cucina, ha ricevuto un premio importante. «Alla costanza e alla determinazione - ci dice - ma soprattutto alla femminilità». La guida ai ristoranti d'Italia, d'Europa e del mondo "Identità golose", infatti, l'ha scelta come miglior chef donna e il suo ristorante sarà inserito nell'edizione del 2018. (Gazzetta di Reggio)

Nascono 10 scuole “a casa” contro i vaccini obbligatori
Padova. «Abbiamo intercettato», riferisce il presidente del  Centro servizi volontariato, Emanuele Alecci, «10 scuole materne ed elementari parentali nate anche a seguito della normativa sui vaccini. Sono distribuite nell’hinterland padovano, sono difficili da codificare, ma rientrano nella legge per cui i bambini sono istruiti a casa e poi (ogni anno o a fine ciclo scolastico) fanno gli esami per equiparare la preparazione con le scuole pubbliche e private. (Il Mattino di Padova)

Muore a 21 anni alla Casa dello studente
Trieste. L'hanno trovata esanime nella sua stanza nella Casa dello studente in via Fabio Severo a Trieste. Chiamati i soccorsi, i sanitari del 118 hanno tentato l'impossibile praticando una rianimazione cardio-respiratoria per oltre un'ora. Vano ogni tentativo di salvarla.Erano da poco trascorse le 20.40 di ieri quando è partita la chiamata al numero unico di emergenza 112. Una studentessa di ventun anni in stato di incoscienza, grave. Gravissima. (Il Piccolo)

Quel primo disco di Zucchero made in Forte dei Marmi
Forte dei Marmi. È impregnato di salmastro versiliese il primo disco di Zucchero Fornaciari. Si intitola “Vorrei volare”, venne pubblicato nel 1971, quando il ragazzo che poi sarebbe diventato una delle star della musica italiana aveva appena quindici anni e portava una firma fortemarmina doc: quella di Paolo Barberi, maestro di musica diplomato al conservatorio Boccherini di Lucca. (Il Tirreno)

A caccia di cibo tra i rifiuti. «Sono anziani e italiani»
Padova. Arrivano ogni giorno puntuali, verso l'ora di pranzo. Chi in autobus, chi in bicicletta, chi a piedi. Provengono da diverse zone della città. Tutti con lo stesso intento: rifornirsi di cibo a quello che di fatto è diventato il supermercato degli ultimi. Sono anziani, per la maggior parte italiani, che quotidianamente rovistano nei cassonetti di riviera dei Ponti Romani nella speranza di trovare qualcosa per il pranzo. Non importa che l'isola ecologica si trovi in pieno centro storico, che i passanti li guardino con pietà o inorriditi. L'importante per loro è trovare qualcosa da mangiare. (Il Mattino di Padova)

La Strada Maestra sistemata 203 anni fa da Napoleone
Portoferraio. La Strada Maestra è la via d’accesso originale alla residenza di Napoleone Bonaparte a San Martino. L’Imperatore la fece sistemare 203 anni fa, dopo aver acquistato l’immobile dalla famiglia portoferraiese dei Manganaro e ora trasformato in museo. L’attuale viale d’accesso alla villa fu realizzato solo nel 1851 dall’erede di Napoleone Anatolio Demidoff. (Il Tirreno)

Irruzione skinhead. Gruppo di mantovani nel raid di Como
Mantova. La procura di Como ha aperto un'indagine per violenza privata in seguito all'irruzione messa in atto da 16 rappresentanti dell'associazione di estrema destra Veneto Fronte Skinheads all'assemblea pubblica organizzata dalla rete, attiva nell'accoglienza ai migranti, "Como senza Frontiere".Nel gruppo erano presenti alcuni militanti provenienti dalla provincia di Mantova. Tra questi Ivan Sogari, rappresentante in passato di Mantova ai Virgiliani. In queste ore è in corso l'identificazione dei presenti da parte della Digos. Identificazione possibile grazie alle riprese effettuate da un partecipante. (Gazzetta di Mantova)

Dalla Lomellina all'Alaska, il viaggio di Ausilia Vistarini
Pavia. Da Lomello all’Alaska per inseguire un sogno in mountain bike. Ausilia Vistarini, 46 anni, nonostante sia nata fra le risaie della Lomellina, ha sempre desiderato di partecipare alla Iditarod Trail Invitational, gara ciclistica fra le più dure al mondo, di ben 1800 km: Ausilia l’ha portata a termine tre volte, l’ultima tre anni fa quando ha stabilito il record del percorso. (Provincia Pavese)

Fulmine cade sugli Uffizi: si attiva la polvere antincendio
Firenze. Paura e apprensione alla Galleria degli Uffizi, per un fulmine caduto sulla centralina del museo che ha fatto scattare l'impianto antincendio del polo museale. I vigili del fuoco di Firenze - fanno sapere in una nota inviata alle 7.40 - sono infatti intervenuti nelle prime ore della mattina di giovedì 30 novembre in via della Ninna, allertati per un principio d'incendio. (Il Tirreno)

A Treviso arrivano le biciclette targate per stanare i ladri
Treviso. Il Comune ha deciso di provare a mettere un freno ai furti, o quanto meno dare ai proprietari di bicicletta un’arma per stanare i ladri e riprendersi le proprie due ruote. Il progetto dei vigili prevede: punzonatura e registro aperto a tutti. (Trubuna di Treviso)

Poveglia sospesa sull'acqua tra abbandono e sterpaglie
Venezia. Ha un profilo che fa sognare, in particolare all'alba e al tramonto, quando è inondata dai colori della laguna e sembra sospesa sull'acqua. Se avesse un profumo sarebbe quello delle pesche che qui abbondavano fino al 1968, quando venne abbandonata. Oggi da lontano sembra una nuvola verde da cui spunta un campanile a forma di perfetto cono rovesciato, punteggiato di mattoni bianchi. È l'Isola di Poveglia, tra le più amate dai veneziani e da chi ancora la ricorda come ospedale, con quella passeggiata di sanpietrini di cui oggi rimangono a tratti alcune tracce. (Nuova Venezia)

Reggio Emilia, coppia gay discriminata in vacanza: "Ci stavamo solo baciando"
Si sono lasciati alle spalle le violenze del passato e hanno sorriso ancora, guardando al futuro. La vincitrice, con un piatto delizioso a base di

menta, è la senegalese Maimouna che ha fatto breccia nei palati del centinaio di persone presenti. A premiarla con un grande abbraccio c’era Alganesh, la ragazza etiope che due anni fa partecipò alla stessa iniziativa e che ora è cuoca fissa all’African Experience in Calle Lunga San Barnaba.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori