Quotidiani locali

Cronaca italiana, le storie del 27 novembre 2017

Filippo che ha sconfitto l'eroina e dalla comunità di San Patrignano è volato a New York e ha corso alla maratona. Eliana, soprannominata "signora dei fagioli", che in Carnia coltiva le varieà di un tempo. Le storie dai quotidiani Finegil

Fabio Vettorel è libero dopo quattro mesi di carcere preventivo ad Amburgo
Amburgo. Fabio Vettorel giovane, il giovane feltrino in carcere da oltre quattro mesi ad Amburgo, sta per essere liberato. Quando l'udienza in corso questa mattina, lunedì 27 novembre, si sarà conclusa potrà lasciare l'aula da uomo libero. (Corriere delle Alpi)

Sindaco Palazzi, in un sms spunta in incontro intimo
Mantova. Rispetto a mercoledì mattina, quando i carabinieri entrarono in casa sua per prelevare telefono, tablet e computer, il quadro accusatorio nei confronti di Mattia Palazzi si è aggravato: sul telefono un messaggio in cui invitò la vicepresidente a un incontro intimo nell'ufficio di via Roma. Il sindaco al lavoro con l'avvocato per studiare la linea difensiva in vista di domani. (Gazzetta di Mantova)

Scontri tra tifosi fuori dallo stadio Friuli, quattro feriti: ecco cosa è successo prima di Udinese-Napoli
Udine. Poco prima del fischio di inizio le forze dell'ordine sono intervenute per calmare la guerriglia tra i sostenitori bianconeri e quelli partenopei fuori dallo stadio. Negli scontri sono rimasti feriti tre agenti: confusione anche all'interno dello stadio dove una ventina di supporter azzurri hanno fatto irruzione a partita in corso e i tesserati di una società sportiva (compresi i ragazzi) sono stati costretti a lasciare i loro posti. (Messaggero Veneto)

Filippo il rinato: sconfigge l’eroina e corre la maratona
Massa. Filippo Ardesi, 45 anni, dopo un passato drammatico legato all'uso di sostanze stupefacenti, dopo un percorso di disintossicazione presso la comunità di San Patrignano, è riuscito a recuperare una vita dignitosa e a partecipare alla maratona di New York dove è arrivato 44° assoluto su 70mila. (Tirreno)

Pisa-Livorno. Il derby ha un Re: decide un gol di Eusepi
Pisa. Dal rischio scontri al match. Dall'Arena il racconto multimediale di una partita che vale di più dei 3 punti: la cronaca, i vostri commenti, foto e video. (Tirreno)

Muore a 16 anni al raduno clandestino di moto
Montelupo. Tragedia nella zona industriale di Montelupo, dove nel primo pomeriggio di domenica 26 novembre in uno scontro fra tre moto (e non due, come sembrava in uin primo momento), è morto un giovane di 16 anni, Umberto Barbieri di Sesto Fiorentino. (Tirreno)

«Senza lavoro né casa devo dormire in auto»
Grosseto. Dorme in auto, da quasi una settimana. Senza più una casa perché non ha più il lavoro da autotrasportatore e non può pagare l'affitto. Sistemate altrove moglie e figlia, Pietro Francesco De Palo, 36 anni ha messo una coperta nel sedile posteriore della Lancia Lybra di sua proprietà e lì dentro trascorre la notte. (Tirreno)

Morto in valigia, caccia agli amici
Modena. Delitto in piazza Dante: gli investigatori stanno dando la caccia a quel gruppo di amici che erano in casa con Leo Congliang Hu sabato pomeriggio, prima che il 20enne venisse trovato morto rinchiuso in una valigia- borsone. Nel palazzo ci sono parecchie telecamere di videosorveglianza. Ancora tutte aperte le ipotesi investigative. (Gazzetta di Modena)

Il grano di Filippo contro la fame
Modena. Filippo Bassi, 35 anni, che, insieme ad altri ricercatori, si è aggiudicato il Premio Olam 2017 per l'innovazione nella sicurezza alimentare per aver inventato una qualità di cereale capace di resistere alle alte temperature, ideale per i terreni aridi. (Gazzetta di Modena)

L’idea: messa in pausa pranzo
Pavia. In Europa le chiese tendono a svuotarsi, l’età media dei fedeli cresce, manca ricambio generazionale. Don Patrizio Faggio, da pochi mesi parroco di San Teodoro a Pavia prova a invertire la tendenza con una messa di mezz’ora alle 13.15 e tenendo la chiesa aperta dalle 8 alle 19 con orario continuato. (Provincia Pavese)

Istigava all’anoressia, denunciata
Ivrea. Perdeva peso e serenità. La causa del problema di una adolescente di Ivrea in piena crisi l'ha scoperta la mamma che ha fatto partire le indagini: a spingere la quindicenne verso il baratro era la lettura quotidiana di un blog ora oscurato dagli agenti di Polizia di Ivrea che ne hanno denunciato l'autrice, una ragazza di 19 anni di Porto Recanati, nelle Marche. (Sentinella del Canavese)

A Rivarolo via le slot dai bar
Torino. Il prossimo sabato verrà cerchiato in rosso sul calendario, come il giorno in cui le slot machine saranno sparite del tutto dal territorio del Comune di Rivarolo. «Non facciamo altro che applicare quello che la legge regionale in materia ci ha chiesto», spiega l’assessore al Commercio Claudio Leone. (Sentinella del Canavese)

Chiude la Biennale dei record
Venezia. Chiude con 615mila visitatori ed è un’edizione record, quella della 57esima Biennale di arte contemporanea di Venezia. Il dato più alto di sempre, più 23% sull’edizione precedente. Superata anche la soglia dei 30mila ingressi al giorno. Il bilancio di “Viva Arte Viva” è stato ufficializzato ieri dal presidente Paolo Baratta. (Nuova Venezia)

La modella Ahlam ancora insultata: «Non mi spavento»
Padova . Ahlam El Brinis, 22 anni, è la modella padovana di origini marocchine nel cast di Colorado Tv, continua a essere bersagliata sui social. Lei non si fa intimorire: «Dietro la tastiera di un computer tutti leoni». (Mattino di Padova)

La donna-pecora in scarpe rosse: polemiche per la vetrina Diesel
Padova. C’è chi parla di cattivo gusto, chi ci va giù più pesante, chi si indigna e chiede un’umana “mobilitazione” per smobilitare l’ovina vetrina del negozio Diesel in via Santa Lucia: una pecora con riccioli rossi a cascata laterale, chiodo con zip, jeans e zoccoli smaltati di rosa shocking. Su facebook è tam tam. (Mattino di Padova)

A Belluno la miglior qualità della vita in Italia
Belluno. La miglior qualità della vita? Si respira in montagna, sulle Alpi. Da Belluno, che si aggiudica la 28a edizione dell’indagine annuale realizzata dal Sole 24 Ore, e passando a zig-zag tra cime e tornanti attraverso Aosta, Sondrio, Bolzano, Trento fino ad arrivare a Verbano-Cusio-Ossola in Piemonte. (Corriere delle Alpi)

Eliana, “la signora dei fagioli”: li coltiva tra i monti di Pesariis
Pesariis (Udine). Eliana Solari in paese viene indicata come “la signora dei fagioli”. Lei ha sempre avuto l’amore per il lavoro della terra, fin da bambina quando si attaccava alle gonne della madre e passava molte ore nei campi. Ripristinate in Carnia le varietà di fagioli di una volta: si utilizzano anche per marmellate e gelati . (Messaggero Veneto)

Bimbi rumorosi, scoppia la rissa in ristorante
Treviso.

«Scusate, alcuni clienti si lamentano perché i vostri bambini disturbano, potreste controllarli?». Non l’avessero mai detto. La mamma si alza, va al banco, ordina un calice di vino. E appena le viene servito, lo lancia addosso alla titolare. (Tribuna di Treviso)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik