Quotidiani locali

Cronaca italiana, le storie del 30 ottobre 2017

Le notizie di oggi dai quotidiani locali Finegil

Stadio di Lucca: la curva vuota per non omaggiare il deportato
Lucca. La partita è di cartello: serie C, la Carrarese lanciatissima fa visita alla Lucchese, un derby toscano sanguigno con adeguato seguito di tifosi. Ma c’è un fuori programma che sciupa la festa sportiva. Dante Unti, 98 anni, porcarese deportato in un lager tedesco e sopravvissuto all’orrore, viene invitato al centro del campo per ricevere come premio il gagliardetto rossonero della società. Ma la curva degli ultras della Lucchese resta vuota. E’ un curva politicamente orientata a destra. Non hanno voluto omaggiarlo.

Opuscoli di una setta religiosa inseriti negli zainetti dei bambini
Padova. Entrano negli spogliatoi dei piccoli atleti e in ogni zainetto ripongono un opuscolo che invita a seguire una confessione religiosa. Non è propriamente il modo più elegante di fare proseliti, quello adottato da qualche fedele della Calvary Baptist Church, che per distribuire degli opuscoli informativi sulla sua fede ha violato uno spogliatoio e soprattutto borsoni e zainetti di piccoli atleti. L'increscioso episodio è avvenuto giovedì pomeriggio in una delle palestre del centro cittadino.

Mantova incoronata regina dell'ambiente
Mantova. Il 24° rapporto Ecosistema urbano di Legambiente e Ambiente Italia - riportato oggi dal Sole24Ore - basato prevalentemente su dati del 2016, incorona la città di Mantova come regina dell’ambiente, seguita subito dopo dall’accoppiata Trento-Bolzano, di poco davanti a Parma.

«Non voglio malati». La padrona licenzia la colf con il cancro
Livorno. «Mi hanno licenziato, da un momento all'altro. E quando incredula ho chiesto il motivo, mi sono sentita dire: "Non ne voglio malati in casa mia". Mi stavo riprendendo da un tumore, malattia contro cui ho lottato con tutte le mie forze e da cui non sono ancora del tutto guarita».

Reggio Emilia, la nonna volante si lancia con il paracadute a 83 anni
Reggio Emilia. Quindici minuti di volo per raggiungere quota 4 mila metri. Poi il lancio nel vuoto e 60 secondi di caduta libera. A quota 1.500 metri l'apertura del paracadute e poi la discesa fino al punto d'atterraggio. Un'esperienza di per se unica, diventata eccezionale ieri mattina al Campovolo di Reggio Emilia. Straordinaria come la novella paracadutista: Vanda Debiagi, 83 anni di Casalgrande.

Bergamini, Indiscrezioni sulla perizia Spunta una verità diversa
Ferrara. Trapelano le prime indiscrezioni relative ai risultati della superperizia medico-legale effettuata sul corpo di Denis Bergamini. Secondo queste, il calciatore morto nel 1989 nei pressi di Cosenza, sarebbe deceduto per soffocamento. A darne notizia è stato il Quotidiano del Sud che, dicendo di fare riferimento all'esito della «superperizia medico-legale» sulla salma del giocatore, scrive: «Il risultato che non collima con la tesi del suicidio sotto il camion in corsa sulla statale 106 - scrive il quotidiano - rafforza, invece, l'esito della consulenza del Ris di Messina, incompatibile con l'ipotizzato decesso causato dall'impatto con l'autocarro in movimento».

Perché leggere? Le risposte della classe 3ªDL del Volta
Pavia. Il 25 ottobre a Pavia i ragazzi delle scuole (e non solo) hanno dedicato 10 minuti alla lettura: in classe, in strada, nei bar, nei negozi, alla fermata del bus. Si tratta di 10 minuti a libro aperto, organizzata da Leggere.Pavia in collegamento con le iniziative nazionali "Libriamoci" e "Io leggo perché". L'idea è di diffondere il piacere della lettura, condividendolo. Le ragazze della classe 3ª Dl del Volta ci raccontanoil piacere di leggere.

Contro i mali di stagione zuppe, centrifughe e la classica brovada
Udine. Una corretta alimentazione può aiutarci a mantenere

la salute anche nella stagione fredda, quando il nostro sistema immunitario è messo più duramente alla prova e la natura, a questo scopo, ci mette a disposizione diversi alimenti stagionali.Tra i più noti troviamo le verdure appartenenti alla famiglia delle Crucifere come cavoli e verze.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista