Quotidiani locali

Nigeria, liberato don Maurizio Pallù

L'annuncio di Alfano a Radio Capital. Il sacerdote fiorentino era stato rapito nei giorni scorsi

È stato liberato don Maurizio Pallù, il sacerdote italiano rapito in Nigeria pochi giorni fa. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri Angelino Alfano a Radio Capital, nell'ambito della trasmissione Circo Massimo condotta da Massimo Giannini, e la notizia è stata confermata anche dal Vicariato di Roma.

Il ministro Alfano a 'Circo Massimo' su Radio Capital: "Don Pallù è libero e sta bene" "E' stato liberato Don Maurizio Pallù", il missionario rapito nei giorni scorsi in Nigeria. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri Angelino Alfano, intervistato da Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto a "Circo Massimo" su Radio Capital. Il capo della diplomazia italiana, che ha ricevuto la notizia nella notte dall'Unità di crisi della Farnesina, ha aggiunto: "I confratelli neocatecumenali che hanno parlato con lui garantiscono che il sacerdote sta bene".

Don Pallù, fiorentino di 63 anni appartenente alla comunità dei Neocatecumenali, si trovava in Nigeria da tre anni. Era stato bloccato lo scorso 12 ottobre, insieme ad altre quattro persone, da un gruppo di uomini armati mentre si stava recando a Benin city, nel sud del Paese. Gli assalitori li hanno prima rapinati, poi hanno preso con loro il sacerdote e lo hanno portato via. 

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista