Quotidiani locali

Cronaca italiana, le storie del 7 ottobre 2017

Il consigliere comunale di Grosseto che pubblica sui social un post contro i disabili; la scuola nuova scoperchiata a Modena; il ritorno in politica di Gentilini a Treviso. Ecco le storie di oggi dai giornali Finegil

Il consigliere comunale contro i disabili: "Se fate foto vi picchio"
Grosseto. (Il Tirreno) Da maggio scorso Lorella Ronconi, 55 anni, costretta in sedia a rotelle, si batte contro la sosta selvaggia delle auto, usando i social network. Il consigliere di destra Virciglio la attacca: "Ora mi dovete spiegare che cacchio di problemi c'hanno questi di #solounminuto... io se fotografate la mia macchina dalle labbrate vi incrino. #fateviunavitapiuttosto". Parole che lo stesso consigliere ha poi rettificato, parlando di un "post sarcastico" (Il Tirreno)

Noventa Padovana, la folle corsa del consigliere con il bolide
Bufera sul consigliere comunale di maggioranza Pietro Galiazzo per due video che ha postato sul suo profilo Facebook dov’è immortalata una potente Mercedes che, in piena notte, percorre prima via Cappello di Noventa Padovana e poi la tangenziale superando il ponte Darwin.  (Il Mattino di Padova)

Torna Gentilini con la "stella" verso le amministrative di Treviso
Il logo è la stella dello sceriffo e la scritta «Gentilini per Treviso». Da oggi è anche il profilo Facebook.  L’ex sindaco è di nuovo in campo verso le elezioni amministrative di Treviso del 2018 (La Tribuba di Treviso)

Punta Canna, mandato via il bagnino
Chioggia. Gianni Scarpa resta senza la sua spiaggia. Il gestore di Playa Punta Canna, la spiaggia ribattezzata fascista di Chioggia, è rimasto senza lavoro. L'amministratore della società Summertime, che ha in concessione la spiaggia, alcuni giorni dopo la conclusione del contratto stagionale di Scarpa, avvenuta il 30 settembre, ha inviato una raccomandata al dipendente e gestore dello stabilimento annunciandogli che, per la prossima stagione estiva, non gli verrà rinnovato. «Abbiamo preso questa scelta per la serenità della società», spiegano (La Nuova Venezia)

Migrante trova e restituisce portafogli a imprenditrice, lei gli offre un lavoro
Modena. Monday Omorowa ha 36 anni, è nigeriano e vive in Italia dal 2008. Quando con il fratello è arrivato nel nostro Paese a bordo di uno dei tanti barconi che approdano ogni giorno a Lampedusa dalla Libia, insieme ad altre 118 persone. Costretto all’elemosina, ha ritrovato e restituito il portafogli a una ex imprenditrice di Cavezzo. E lei l’aiuta: «Se lo merita» (La Gazzetta di Modena)

Colpita a cinque mesi dalla meningite
Padova. Una bimba di soli 5 mesi è stata ricoverata d’urgenza in Pediatria a causa della malattia batterica invasiva da Pneumococco. Da qualche giorno aveva febbre alta, inappetenza e generale malessere. Ora è fuori pericolo (Il Mattino di Padova)

Scoperchiata scuola nuova a Finale
Dieci minuti di vento fortissimo, tra le 16.12 e le 16.22, con mulinelli di polvere e gli alunni della scuola elementare che fuggivano al suono della campanella. In quei pochi minuti della scuola media Frassoni è caduta gran parte della copertura: lattoneria, guaina, assi di legno. La scuola non era mai stata aperta dopo l'inchiesta sul calcestruzzo depotenziato. (Gazzetta di Modena)

Figli a capo di aziende, Fabio: "Quando la mamma inventò una scusa per lasciarmi solo"
Montecatini. Il passaggio di consegne tra Luciana Armento e Fabio Cenni, madre e figlio albergatori, terza e quarta generazione (Il Tirreno)

Il menù in ospedale lo fa chef Marchini
Mantova. In ospedale piatti sani ma anche gustosi. Al Carlo Poma arriva lo chef Luca Marchini, presidente per l'Italia dell'associazione Jre-Jeunes Restaurateurs e titolare del ristorante modenese "L'erba del re" che, in collaborazione con la nutrizionista Maria Chiara Bassi, rivede il modo di cucinare per pazienti e dipendenti.Il progetto si chiama "Chef in ospedale: diamo gusto alla salute" (Gazzetta di Mantova)

Droga appesa sui rami degli alberi
Mestre. Vigili arrampicati sugli alberi del parco della Bissuola, a recuperare la droga appesa a tre metri d’altezza. A Venezia, i carabinieri arrestano studente 18enne durante i controlli alle superiori (La Nuova Venezia)

Ladri fotografati dal citofono
Pieve Albignola. Due ladri che hanno svaligiato una casa sono stati fotografati dal sistema di allarme collegato al citofono. I due avevano suonato per controllare che non ci fosse nessuno in casa, un cascinale dove vive una famiglia di agricoltori. I loro volti, ben ripresi con il grandangolo, sono così finiti sui social network (La Provincia Pavese)

J-Ax difende la direttrice di Castiglione
Continuano le attestazioni di solidarietà per Katia Ghirardi, la direttrice della filiale

Banca Intesa di Castiglione diventata suo malgrado famosa per il video in cui presenta la filiale e il suo staff. Il rapper J-Ax, in uno video caricato su Facebook, afferma: «Parliamo dei bulli, ma siamo capaci di distinguere quando i bulli siamo noi?» (Gazzetta di Mantova)

 

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista